Crea sito

cassandra clare

Letture del mese – Aprile 2017

mon firma

Titolo: Città delle Anime Perdute (The Mortal Instruments #5)
Autore: Cassandra Clare
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 535
 
Recensione della serie
Goodreads
 

Titolo: La Principessa (The Infernal Devices #3)
Autore: Cassandra Clare
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 567
 
Goodreads
 

Titolo: Città del Fuoco Celeste (The Mortal Instruments #6)
Autore: Cassandra Clare
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 756
 
Recensione della serie
Goodreads
 

Titolo: Hyperversum Next
Autore: Cecilia Randall
Genere: Fantasy
Pagine: 432
 
Goodreads
 

Titolo: Fangirl
Autore: Rainbow Rowell
Genere: Contemporary Romance
Pagine: 445
 
Goodreads
 

Titolo: Signora della Mezzanotte (The Dark Artifices #1)
Autore: Cassandra Clare
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 696
 
Goodreads
 

Titolo: The Glittering Court (The Glittering Court #1)
Autore: Richelle Mead
Genere: Fantasy
Pagine: 448
 
Recensione
Goodreads
 

divisore dx

 

kiafirma

quando l'amore nasce in libreria
Titolo: Quando l’amore nasce in libreria
Autore: Veronica Henry
Genere: Romance, Chick Lit
Pagine: 286
 
Recensione
Goodreads
 

Titolo: Guida galattica per gli autostoppisti (Guida galattica per gli autostoppisti #1)
Autore: Douglas Adams
Genere: Fantascienza, Fantasy
Pagine: 213
 
Goodreads
 

guida galattica per gli autostoppisti cover
sai tenere un segreto cover
Titolo: Sai tenere un segreto?
Autore: Sophie Kinsella
Genere: Romance, Chick-Lit
Pagine: 321
 
Recensione
Goodreads
 

Titolo: La moglie del califfo (The Wrath and the Dawn #1)
Autore: Renèe Ahdieh
Genere: Romance, Fantasy
Pagine: 349
 
Recensione
Goodreads
 

la moglie del califfo cover
qualcosa cover
Titolo: Qualcosa
Autore: Chiara Gamberale
Genere: ?
Pagine: 173
 
Recensione
Goodreads
 

Titolo: Colazione da Darcy
Autore: Ali McNamara
Genere: Romance, Chick Lit
Pagine: 375
 
Recensione (della Mon)
Goodreads
 

colazione da darcy cover

Recensione: The Mortal Instruments Series di Cassandra Clare

Buondì!
Oggi sono qui con una recensione diversa da solito. Non parlo di un libro solo, ma di una serie. Scrivere tutte le trame sarebbe stato troppo, quindi ho messo solo quella del primo volume, ma se cliccate sul link di GoodReads vi rimanda alla pagina dedicata alla serie dove potete leggere tutte le trame. Potrebbero esserci spoiler quindi leggete a vostro rischio e pericolo.

[ALT COPERTINA]
Titolo #1: Città di Ossa
Titolo #2: Città di Cenere
Titolo #3: Città di Vetro
Titolo #4: Città degli Angeli Caduti
Titolo #5: Città delle Anime Perdute
Titolo #6: Città del Fuoco Celeste
Autore: Cassandra Clare
Editore: Mondadori
Disponibile in italiano:
Goodreads

La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell’incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un’affannosa ricerca, un’avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l’amore.

 

Di solito non scrivo recensioni di una saga intera, perché mi piace raccontare qualcosa di ogni libro della saga, trovare il modo di confrontarli, distinguerli. Con la saga di Shadowhunters – The Mortal Instruments, mi è risultato impossibile. I sei libri mi hanno dato la sensazione di essere stati scritti tutti insieme e poi essere stati spezzati perché pubblicare un libro di 3000 pagine non sembrava il caso.

The Mortal Instruments è una saga diversa da quelle che ho letto nel corso degli anni, sia come tematiche che come lunghezza. È una storia complessa e articolata che parla dei Nephilim, mezzi uomini mezzi Angeli che combattono per salvaguardare la terra dai demoni. Niente di nuovo, ma la Clare ha uno stile che cattura e non ti lascia staccare dalle pagine. Non si può però negare che abbia dei difetti.

La serie è stata scritta per un pubblico probabilmente più giovane di me, ma a volte ci sono stati momenti in cui mi stavano per cascare le braccia. Non sto a parlare di ogni singolo libro perché per ora, almeno nella mia mente, sono un libro solo diviso in capitoli. Il problema principale ce l’ho avuto con i due protagonisti che veramente arrivano a livelli ridicoli di paranoie e sdolcinatezze e tentativi poco riusciti di proteggere la propria età.
Le interminabili descrizioni di Jace come ragazzo perfetto me l’hanno fatto risultare un po’ insopportabile, ma ammetto che probabilmente qualche anno fa avrei sbavato anche io al sentir nominare capelli d’oro, occhi bellissimi e un fisico da favola tutto completato da un carattere da guerriero un po’ sarcastico e arrogante.

Clarissa non è l’eroina che mi aspettavo quando ho iniziato a leggere i libri, ma non si fa disprezzare. Ha voglia di mettersi in gioco, ha voglia di imparare ed è disposta, anche in maniera piuttosto stupida, a mettersi in pericolo per aiutare le persone che ama.

Incredibilmente ho apprezzato molto di più i personaggi secondari se così vogliamo chiamarli. Non so se grazie agli attori della serie tv o semplicemente perché sono carini insieme, shippo i Malec a livelli molto molto alti. Magnus è un personaggio assurdo ed è divertente e imprevedibile stargli attorno e seguirlo nella sua vita. Alec d’altro canto è uno Shadowhunters con i fiocchi, ligio alle regole che scopre piano a piano cosa vuol dire innamorarsi e lasciarsi un po’ andare. Capisce anche cosa vuol dire sbagliare e ferire qualcuno in modo quasi irreparabile e impara a chiedere scusa. Trovo che Alec sia il personaggio con un’evoluzione maggiore all’interno dei vari libri, cosa che non si può dire di Clary e Jace.

Isabelle e Simon, insieme a Luke, Jocelyn, i Lightwood, Maia e Jordan sono stati piacevoli da avere intorno e personaggi di cui ho letto molto volentieri. Trovo che la Clare non abbia dato abbastanza spazio a determinate questioni, come la morte degli amici o di persone conosciute, lasciando che i protagonisti superassero la cosa con qualche parola di conforto e basta. Non dico che dia un insegnamento sbagliato su come gestire il dolore di una perdita, ma trovo che non sia stata sfruttata l’occasione di mostrare come una perdita crei un vuoto nelle persone. Fa quasi sembrare normale che un branco di adolescenti veda morte e distruzione praticamente ogni giorno.

Insomma, i libri mi sono tutto sommato piaciuti e li consiglierei anche se con certi dubbi. Trovo che, per esempio, la saga della Clare ambientata a Londra, The Infernal Devices, sia nettamente superiore come qualità e crescita dei personaggi. Quei tre libri sono stati un piacere da leggere, ma magari ne parlerò più avanti. The Mortal Intruments rimane una serie che ha fatto un po’ la storia nel mondo dell’urban fantasy e in molti l’hanno apprezzata e la amano così com’è. Io l’ho trovata una serie molto carina e sono contenta di aver avuto finalmente l’occasione di finirla.


mon firma

Letture del mese – Marzo 2017

mon firma

Titolo: Three Dark Crowns (Three Dark Crowns #1)
Autore: Kendare Blake
Genere: Fantasy
Pagine: 398
 
Goodreads
 
rating 3
Titolo: Città di Cenere (Shadowhunters #2)
Autore: Cassandra Clare
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 467
 
Goodreads
 
rating 3
Titolo: Città di Vetro (Shadowhunters #3)
Autore: Cassandra Clare
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 576
 
Goodreads
 
rating 3.5
Titolo: Città degli Angeli Caduti (Shadowhunters #4)
Autore: Cassandra Clare
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 490
 
Goodreads
 
rating 3

 
divisore dx

 

kiafirma

il principe cover
Titolo: Il Principe (Shadowhunters – Le Origini #2)
Autore: Cassandra Clare
Genere: Urban fantasy, Steampunk
Pagine: 501
 
Goodreads
 
rating 4
Titolo: Lion: La strada verso casa
Autore: Saroo Brierley
Genere: Autobiografia
Pagine: 182
 

Goodreads
 
rating 5
lion cover
la principessa cover
Titolo: La Principessa (Shadowhunters – Le Origini #3)
Autore: Cassandra Clare
Genere: Urban fantasy, Steampunk
Pagine: 564
 
Goodreads
 
rating 4

Teaser Tuesday #106

Buondì!
Dopo aver iniziato a leggere Le Origini insieme ad altre blogger ho deciso di buttarmi in questa serie che avevo iniziato ma mai finito. Devo dire che sto divorando i volumi uno dietro l’altro, infatti ora vi lascio un estratto del quinto libro.

teaser tuesday

— Solo un caffè, grazie.
La cameriera sollevò le sopracciglia disegnate. — Niente da mangiare? — chiese con aria delusa e un marcato accento slavo.
Simon Lewis non poteva darle torto: probabilmente la ragazza sperava in una mancia migliore di quella che avrebbe ricevuto per una semplice tazza di caffè. Ma non era colpa di Simon se i vampiri non mangiavano. A volte, al ristorante, ordinava comunque un po’ di cibo, giusto per dare una parvenza di normalità, ma la sera tardi di un martedì, in un Veselka dove era quasi l’unico cliente, non valeva la pena sforzarsi. — Caffè e basta.
Con un’alzata di spalle la cameriera riprese il menu plastificato e si allontanò per consegnare l’ordinazione. Simon appoggiò la schiena contro la sedia di plastica dura e si guardò attorno. Veselka, una tavola calda specializzata in cucina slava all’angolo fra Ninth Street e Second Avenue, era uno dei suoi posti preferiti in tutto il Lower East Side: un vecchio locale di poche pretese tappezzato di murales bianchi e neri, dove ti lasciavano stare seduto tutto il giorno a patto di ordinare almeno un caffè a intervalli di mezz’ora.
Facevano anche quelli che una volta erano i suoi tortelli vegetariani preferiti con zuppa di barbabietola, ma ormai quei tempi erano acqua passata. Era la metà di ottobre, e al ristorante avevano iniziato a esporre i primi addobbi per Halloween: un cartello in equilibrio precario con la scritta dolcetto o tortello? e la sagoma di cartone del conte Blintzula, una specie di Dracula russo. Un tempo quelle decorazioni un po’ squallide facevano morir dal ridere Simon e Clary. Ora invece il conte, con quei canini finti e il mantello nero, non lo metteva più tanto di buonumore. Il ragazzo lanciò un’occhiata in direzione della finestra. Era una serata fresca e il vento faceva volteggiare le foglie su Second Avenue come fossero manciate di coriandoli. Per strada c’era una ragazza che camminava, una ragazza con un impermeabile legato stretto in vita e con lunghi capelli neri che ondeggiavano al vento. Quando passava, la gente si voltava a squadrarla. Anche Simon una volta guardava così le ragazze, fantasticando e do-
mandandosi dove fossero dirette, chi avrebbero incontrato: non dei tipi come lui, poco ma sicuro.
Quella invece sì. La porta della tavola calda si aprì al suono di un campanello e Isabelle Lightwood fece il suo ingresso. Appena vide Simon sorrise e gli andò incontro, togliendosi l’impermeabile e appoggiandolo sullo schienale della sedia prima di accomodarsi. Sotto la giacca portava quella che Clary definiva la “tipica tenuta da Isabelle”: vestito di velluto corto e aderente, calze a rete e stivali. Infilato in cima allo stivale sinistro, c’era un coltello che Simon sapeva di essere l’unico a poter vedere. Nonostante ciò, mentre la ragazza si sedeva gettando indietro i capelli, tutti i presenti rimasero a guardarla. Qualunque cosa
indossasse, Isabelle attirava l’attenzione come uno spettacolo di fuochi d’artificio.

Capitolo 1  – CITTÀ DEGLI ANGELI CADUTI di Cassandra Claredivisore dx

città degli angeli caduti cover

La guerra è conclusa e Clary è tornata a New York, intenzionata a diventare una Cacciatrice di demoni a tutti gli effetti. E finalmente può dire al mondo che Jace è il suo ragazzo.
Ma ogni cosa ha un prezzo. C’è qualcuno che si diverte a uccidere gli Shadowhunters, e ciò causa fra Nascosti e Cacciatori tensioni che potrebbero portare a una seconda, sanguinosa guerra. Simon, il migliore amico di Clary, non può aiutarla. Sua madre ha scoperto che è un vampiro e lui non ha più una casa. E come se non bastasse, esce con due ragazze bellissime e pericolose, nessuna delle quali sa dell’altra. Quando anche Jace si allontana senza darle spiegazioni, Clary si trova costretta a penetrare nel cuore di un mistero che teme di svelare fino in fondo: forse è stata lei a mettere in moto la terribile catena di eventi che potrebbe farle perdere tutto ciò che ama. Jace compreso.
Amore. Sangue. Tradimento. Vendetta.
La posta in gioco non è mai stata così alta per gli Shadowhunters…

mon firma

1 2 3 4