Buongiorno!

Eccoci qui con un altro appuntamento con la rubrica ideata da Twins Books Lovers. In cosa consiste? Ogni venerdì verrà scelto un argomento e vari blog posteranno le proprie scelte. L’argomento di questa settimana sono i classici. La consegna era di elencare titoli che ci vergogniamo di non aver letto. Ora, più che di vergogna, si parla di libri che diciamo di voler leggere da secoli, ma che non abbiamo mai trovato il ‘coraggio’ di iniziare perché, ammettiamolo, spesso è difficile buttarsi in un classico. Speriamo però che il 2018 porti un po’ di coraggio e ci consenta finalmente di leggerli.


Cime Tempestose
Emily Brontë

Per una che ama il periodo in cui è ambientato ancora non sono riuscita a trovare l’ispirazione per iniziarlo e mi dispiace un sacco. Vediamo se il 2018 sarà l’anno buono.
~Mon

Les Misérables
Victor Hugo

Amo il film che ne hanno tratto qualche anno fa, so le canzoni a memoria e avevo adorato la storia, ma l’idea di iniziare il tomo mi ha sempre spaventata.
~Mon

Il grande Gatsby
F. Scott Fitzgerald

Anni che mi dico di leggerlo. Vedo rating alti, ne sento parlare, ne hanno fatto adattamenti in tutte le salse. Devo assolutamente recuperare!
~Kia

Anna Karenina
Leo Tolstoy

Altro libro che spesso avrei voluto cominciare. Non ho ancora trovato il coraggio necessario…me lo consigliate?
~Kia

Dracula
Bram Stoker

E qui vado a nascondermi, ebbene no, non ho mai letto nè l’originale nè un qualche adattamento…
~Kia

30 Commenti su 5 cose che…5 classici che ci vergogniamo di non aver ancora letto

  1. Ciao ragazze!! Kia, io con Il grande gatsby ho avuto un rapporto un po’ particolare, l’ho letto anni fa e non mi è piaciuto, mi è capitato di rileggerlo lo scorso anno per un gruppo di lettura ed è diventato uno dei miei libri preferiti, probabilmente la prima volta non sono riuscita a capirlo fino in fondo, quindi prova a leggerlo e se non va…rileggilo ancora eheheh ovviamente scherzo 😛
    Mon, io credo proprio che presto rileggerò Cime tempestose, l’ho letto anni fa e purtroppo lo ricordo a malapena, devo rimediare!

  2. Ciao! Io ho letto Cime tempestose ed è diventato uno dei miei classici preferiti. Invece, Anna Karenina l’ho comprato a inizio gennaio, ma devo ancora iniziare la lettura.

    • Ahia, speriamo di riuscire ad arrivare in fondo invece. Mi ispira ma allo stesso tempo mi spaventa.

      Mon

    • Ciao! Prima o poi mi deciderò a prenderlo in mano, ma ne mancano davvero tantissimi anche a me!

      Kia

    • Cime tempestose a me era super piaciuto 🙂 Tra Dracula e Anna Karenina penso che darò la precedenza a Anna Karenina però 🙂

      Kia

    • Mi infondi un po’ di coraggio. I Miserabili spero di leggerlo quest’anno, sono ancora ossessionata dal film dopo anni.

      Mon

    • Cime tempestose devo convincere la Mon, a me era piaciuto 🙂 Dracula invece mi devo auto convincere 😉 Ma dicendo così mi dai un po’ fiducia 🙂

      Kia

    • Ciao! Quel ‘meh’ su Dracula un po’ mi spaventa – ùù – ma prima o poi ci riuscirò 🙂

      Kia

  3. Probabilmente avete ragione a cercare ‘il coraggio’ per affrontarli 😉 Sono libri che ho adorato 30 anni fa ma mi rendo conto, rileggendoli di recente, che la scrittura è cambiata moltissimo…sono, non lapidatemi, molto più ‘lenti’ dei libri attuali! Spiegano, insegnano, chiariscono, esaminano…bisogna riuscire ad entrare, credo, in quel ritmo particolare e poi…ne sarete conquistate :)) buone letture! ;*

    • Sicuramente il modo di scrivere è cambiato dal tempo dei classici, ma sicuramente entrambe ci proveremo. Io purtroppo sono quella che ha più difficoltà con le storie lente, quindi mi dovrò impegnare un sacco, ma speriamo di riuscire ad essere, come dici tu, conquistate 🙂

      Mon

  4. Ciao ragazze!! Ho i classici da recuperare in comune con Kia 🙂
    “Dracula” (che non avevo segnato) e “Anna Karenina) svettato tra tutti!!

    • Ciao 🙂 Avessi dovuto segnarli tutti ci mettevo una settimana…Scorrendo i 5 cose che ne ho trovati a decine…Anna Karenina ci potremmo quasi provare insieme….:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *