Crea sito

Serie TV

Weekly Recap #64

Buongiorno!
Oggi Weekly Recap doppio considerando che la scorsa settimana non sono riuscita a pubblicare. Le puntate le ho viste tutte d’un fiato e mi sono piaciute tantissimo. Adesso iniziano le varie pause invernali e so già che andrò in crisi da mancanza di serie tv. Sappiamo che dopo Natale torna la gioia però, quindi non disperiamo e godiamoci queste ultime settimane prima della pausa.
Buona lettura.

grey’s anatomy

Grey’s Anatomy 13×06 -07
Grey’s Anatomy dopo 13 anni non smette mai di intrattenere e di piacermi nonostante siano lontani gli anni delle storyline sensate e non totalmente campate per aria. Mi piace perché ci sono delle costanti e ci sono rapporti che rimangono sempre stabili, nonostante tutto il resto cambi. C’è anche, mooolto il profondità, una piccola speranza che prima o poi tutto si sistemi e ci sia un vago happy ending. Pare che sto giro la catastrofe non stia colpendo solo Alex, ma anche un altro pilastro della serie, Webber. Sua moglie e la Bailey si mettono insieme e assumono Eliza Minnik, una dottoressa il cui ruolo è quello di osservare il metodo di insegnamento dell’ospedale e dei dottori e di migliorarlo. Peccato che nessuno dei dottori a parte gli specializzandi la prenda bene e soprattutto non la prende bene Webber. L’uomo però è saggio e gentile e buono e alla fine comprende, ma pare che la prenderà comunque in un brutto posto perché la Minnik vuole lavorare da sola e nè la Bailey nè la Avery hanno avuto il coraggio di comunicare la cosa a Richard. Prevedo guai e non saranno piacevoli da vedere. Alex nella prima puntata si comporta in maniera grandiosa cercando di fare la cosa giusta seguendo i limiti che gli sono stati imposti, ma riuscendo comunque a garantire alla sua paziente il trattamente che meritava. Peccato le cose non possano andare sempre bene e la storia della paziente non sia una felice. La Bailey non mi è piaciuta troppo in queste puntate. Si è fatta troppo condizionare dalle parole di Catherine e ha cambiato il suo atteggiamento in uno particolarmente odioso, ma alla fine si è ripresa. Crisi nera anche per Amelia e Owen, come c’era da aspettarsi, ma speravo che gestissero meglio la situazione. Amelia parla con Alex e trova un amico pronto ad ascoltarla, cosa decisamente buona, ma allo stesso tempo evita di dormire a casa per due settimane e non è così che si risolvono i problemi tra coniugi. Evitandosi e poi scoppiando. Owen si è ritrovato davanti una persona totalmente diversa da quella che credeva e all’improvviso sembra di avere davanti di nuovo Cristina e il suo non volere figli, anche se le circostanze sono totalmente diverse. Amelia è spaventata e potrebbe superare la cosa grazie ad Owen, ma invece di parlarne dice semplicemente di non volere bambini, cosa che non penso sia vera. Spero abbiano la forza di non mollare e trovino il modo di parlare e risolvere.
Adorabili Jackson, April e Tinder. Spero che April si renda conto che Jackson è leggermente geloso che guardare una partita con lui e i nachos è meglio di mettersi in ghingheri per uscire con un tipo a caso. Hanno fatto passi avanti enormi e ormai serve solo una spintarella perché capiscano di essere perfetti l’uno per l’altra.

 

how to get away with murder

How To Get Away With Murder 3×06-07
Ragazzi io non so da dove partire. Se dalla fine delle due puntate che ho visto ieri sera che mi ha lasciata in completo shock o da altro. Come al solito episodi all’altezza della serie, epiche in tutti i sensi. Ci sono mille colpi di scena e scene di alto livello sia recitativo che di tensione. Per quanto brutta ho apprezzato parecchio la scena in cui i K5 si scatenano contro Annalise. È stata liberatoria. Cerco di andare con un po’ di ordine o ci perdiamo la timeline per il toto-lenzuolo. AK deve frequentare gli AA per un sacco di tempo per avere la sua licenza, ma la nostra Keating è piena di risorse quindi sono certa che riuscirà a trovare una soluzione senza andare agli incontri. Quando la polizia si presenta a casa di Wes per parlare della morte del padre tutti pensano che Frank abbia mandato una soffiata anonima e inizia il panico. Quando è partito il telegiornale parlando dell’arresto del figlio di Mahoney mi è partito un colpo pensando che il pirla si fosse costituito. Per fortuna Frank ne ha fatta una giusta e la soffiata riguardava Charles, l’altro figlio. Come andrà a finire lo scoprire più avanti, ma per ora, dopo aver visto anche la 3×07, le cose per Wes non si mettono benissimo. Sempre parlando di Wes e dei K6 qui non va per niente bene. Hanno deciso di bloccarmi la crescita e di farmi vedere Wes e Laurel insieme. Non va per niente bene. Ormai Laurel non va più bene nemmeno con Frank anche se vederlo apparire stile assassino nel riflesso nella seconda puntata mi ha fatto pensare che boh, forse stanno ancora bene insieme. Abbiamo due coppiette felici dall’altra parte però. Asher e Michaela, dopo qualche battibecco decidono di fare coppia fissa e devo dire che mi piacciono. Asher non è solo un bamboccio idiota e sta migliorando stando con Michaela. Ollie decide di uscire con tizio agopunturaro e per un po’ li ho shippati, capendo quindi che Oliver è talmente cucciolo che lo shipperei anche con i muri, ma nel mio cuoricino resteranno per sempre i Coliver e spero me li ridiano definitivamente e non solo in toccata e fuga. Per il toto-lenzuolo, alla fine della prima puntata possiamo eliminare Asher dalla lista dei papabili. Il che restringe purtroppo molto il campo e di Connor ancora nessuna notizia.
Nella 3×07 torna Frank alla grande, ma l’uomo non gestisce troppo bene le cose. Corre da Laurel, ma quando la sente parlare amorosamente con Wes scappa da Bonnie che lo cazzia. A quel punto cosa decide di fare? Ma di tornare da Laurel con un’entrata di scena tutto tranne che carina e tranquilla. Io fossi stata in Laurel gli avrei iniziato a tirare cose solo per lo spavento. I Coliver fanno scintille, ma non capisco se Oliver ha usato Connor solo come ripiego sapendo che sarebbe stato disponibile. Se così fosse nonono, così non va, ma nella possibilità che si sia davvero resto conto di voler tornare con Connor, beh faccio una festa.
Signori, il finale! Purtroppo per me, ho perso al toto-lenzuolo, Wes è vivo e complotta con la polizia per “take down” (come cavolo si dice in maniera decente in italiano?) Annalise e giuro che mi sono saliti i brividi. Non può essere davvero così pessimo da chiedere immunità per distruggere la donna che comunque ha sempre tentato di proteggerlo nonostante i metodi poco ortodossi. A questo punto butto tutti i miei soldi inesistenti su Nate perché non potrei reggere la vista di Connor sotto quel lenzuolo. Considerando che ormai è abbastanza irrecuperabile, anche Frank andrebbe bene, ma mi dispiacerebbe di più.
Ancora due puntate e scopriremo tutto e io non vedo l’ora!

 

blindspot

Blindspot 2×07
Puntata stupenda, piena di azione e di tensione. Piccola domanda però..com’è che la sede dell’FBI è stata violata già due volte? Patterson che mi combini con sti sistemi di sicurezza? Comunque ho amato rivedere il personaggio di Rich Dotcom, stupendo davvero. Stavolta l’uomo è convinto che un super assassino che l’NSA ritiene solo uno spauracchio lo voglia morto quindi hackera l’FBI per farsi arrestare ed essere al sicuro. Assurdo no? Però funziona e comincia una lotta contro questo super assassino che a quanto pare davvero esiste. A vederlo sembrava di vedere una di quelle persone senza ossa. Stra impressione. Sto poco a raccontarvi il tutto perché dovete vederla, ma mi sono piaciuti un po’ tutti tranne Weller che si fa infinocchiare da Nas (io giuro che devo ancora capire come si scrive) quando a me era partita la ship con Allie. Tutti hanno gestito la situazione al meglio e per sto giro devo fare i complimenti a Tasha che ha dimostrato un coraggio e una determinazione a vivere straordinaria. Spero che piano piano il suo personaggio possa piacermi sempre di più. Jane e Weller ormai hanno meno chimica di quanta ne avessero all’inizio della serie e siccome a me insieme non piacciono mi va anche bene, non fosse per il fatto che devono lavorare insieme e così non funziona. Praticamente non riescono nemmeno a guardarsi negli occhi.

 

this is us

This is us 1×05-06
In queste puntate scopriamo molte cose su Jack, Rebecca e i ragazzi, ma soprattutto scopriamo che Jack non si è allontanato volontariamente dalla sua famiglia e capiamo quindi che Rebecca porta la sua collana nel presente per ricordarlo. Nella prima puntata vediamo molto della coppia pre-bambini. Rebecca non vuole assolutamente assomigliare a sua madre, succube del marito e si fa coinvolgere dalla passione di Jack per il football diventando una fan accanita. Scopriamo anche che la giovane Rebecca di bambini non ne vuole avere, almeno ai tempi e la cosa un po’ ci sconvolge. L’ho sempre immaginata come una ragazza che sognava la bella casa piena di bambini e invece scopriamo che non è così. Sono curiosa di sapere cosa poi le ha fatto cambiare idea e l’ha fatta diventare una madre brava e attenta. Nella seconda puntata scopriamo quanto Jack sia un padre presente e attento ai bisogni della sua famiglia, anche se magari all’inizio non è convinto. Quando lui e la moglie capiscono che Randall ha un intelligenza particolare e gli viene proposto di mandarlo in una scuola che lo aiuti a sviluppare il suo potenziale, Jack è perplesso, ma capisce presto che tentare di rendere identici uno all’altro i suoi figli è impossibile. Ognuno è diverso e speciale e loro, come genitori, devono imparare ad accettarlo.
Veniamo anche a sapere qualcosa del rapporto tra Kate e sua madre e non è il massimo purtroppo, ma la donna se ne rende conto e le dispiace, quindi spero che il rapporto tra le due piano piano si aggiusti. Kevin, soprattutto da bambino, mi sembra venga un po’ trascurato rispetto agli altri, quindi spero di vedere presto delle scene tutte sue. Kevin adulto viene “aiutato” da Olivia a interpretare una scena difficile, ma ciò non fa altro che tirare fuori dolori passati e scopriamo quindi che Jack è morto quando i figli dovevano essere più o meno adolescenti. So già che saranno momenti strazianti per noi spettatori e per una volta devo dire che no, non voglio sapere di più. D’altra parte mi piacerebbe capire cosa ha messo insieme Rebecca e Miguel..forse la perdita di Jack? Non so davvero. This is us continua ad emozionare e devo dire che come prima stagione sta andando alla grande.

 

mon firma

That moment when tanti is meglio che one: How to get away with murder #3

Eccoci qui. Altre due puntate, tensione sempre più alta, ogni volta che sembra di capire qualcosa ci viene ribaltato tutto. Tutto il mondo sembra un po’ prendersela con Annalise che per una volta vede le cose andare un po’ a rotoli o comunque fuori dal suo controllo. Adoro Michela e Connor amici, mi si rompe il cuore ogni volta che vedo i Coliver rispondersi male, non mi piacciono per nulla Wes e Laurel.
Prima di passare alle domande vorrei menzionare il mio momento preferito delle due puntate: Asher che all’inizio della 3×6 ci fa lo stacchetto in mutande. È stato decisamente epico.
Ultima cosa, vi lascio i link ai due precedenti appuntamenti:

N.B. Non possiamo garantire lo spoiler free. Leggete a vostro rischio e pericolo.

HTGAWM3_banner

Momento che ti ha più sconvolta di queste due puntate.

Alessandra: Bonnie e Frank che fanno “ehy tu ci stai fiki fiki con me”
Chiara: Il balletto di Asher. Ai colpi di scena ormai mi sto abituando!
Ilaria: Beh…Wes che finalmente ci dà dentro! Meglio tardi che mai.
Kia: Frank e Bonnie.
Mon: Il passato di Frank. Immaginavo qualcosa del genere ma mi hanno abbastanza sconvolta il suo comportamento e la sua freddezza.
Silvia: Il momento più sconvolgente è stato il balletto di Asher sulle note di “Cotton Eye Joe”.. morta. ahahah poi per il resto nessun colpo si scena così emozionante e sconvolgente.
Veronica: Il legame tra Frank e Bonnie.

Chi è morto?

Alessandra: Rimango su Franko ma con un’opzione aperta per cui aspetto di vedere le prossime!
Chiara: Punto su Nate. Perché se il morto è Connor —> mariaesco.gif
Ilaria: Connor..😢
Kia: Io temo sempre di più per Connor, o Wes. Ma tutto vuole portarci a credere che sia Connor.
Mon: Wes Wes Wes. [La Mon tenta la strada dell’autoconvincimento.]
Silvia: All’inizio pensavo fosse Frank, ma ora come ora non sono più convinta e non ho proprio altre idee..
Veronica: Spero Nate.

Con chi ha parlato Bonnie mentre era in ospedale?

Alessandra: Penso con Wes ma se non è morto Franko allora è al telefono con lui!
Chiara: La prima persona a cui ho pensato è Frank.
Ilaria: Potrei pensare ad un Frank.
Kia: Uhm, Frank?
Mon: Non ne ho davvero idea. A questo punto Eve? Frank? Asher? Non so proprio.
Silvia: L’impressione è che stia parlando con Annalise, ma essendo in prigione è improbabile..l’unica altra persona papabile secondo me è Frank
Veronica: Ho mille teorie ma nemmeno una sensata.

Frank sta tornando?

Alessandra: Anche se non l’ho vista la mia risposta è Positive
Chiara: Sì, Frank deve tornare presto. E finirà a letto con Laurel, così non sapremo mai di chi lei è incinta.
Ilaria: Torna in città ma starà per i fatti suoi per un po’ secondo me.
Kia: Secondo me sì e non riesco a decidere se sia positiva o meno come cosa.
Mon: Io spero di sì. È pazzo ma lo rivoglio nella serie in maniera decente quindi per me sì.
Silvia: Eh certo, spera di aver fatto il bel fioretto (scagionando Wes) e tornare così da Annalise.
Veronica: Speriamo di si, così si mescolano ancor di più le carte.

Weekly Recap #63

Buongiorno!
Non sto a farvi perdere tempo perché il post non è breve, ma spero che le puntate vi siano piaciute e se avete voglia di parlarne sono sempre qui!
Buona lettura 🙂

grey’s anatomy

Grey’s Anatomy 13×05
Sono confusa sulle mie emozioni. L’episodio è Amelia-centrico e trovo, soprattutto leggendo i commenti in giro per il web, che molte persone non sappiano nulla di Amelia e di cosa ha passato, perché non hanno visto Private Pratice. È impossibile comprendere il personaggio di Amelia senza aver visto l’altro show, perché ha una complessità incredibile e una storia che va vissuta per comprendere le scelte e le reazioni di una donna del tutto fuori dal comune. Spoiler per chi non ha visto PP: Amelia ha concepito un bambino con un uomo che è morto per overdose, un uomo che amava e che non ha fatto nemmeno in tempo a sapere che avrebbe avuto un figlio perché è morto. Il bimbo di Amelia è vissuto 43 minuti. Vi ricordate l’episodio di Grey’s in cui April ha detto addio a Samuel? Lì è stato detto qualcosa sul bambino di Amelia, ma poco o niente. Perché è vissuto solo 43 minuti? Aveva una malattia per cui il suo cervello non si è sviluppato e Amelia ha deciso comunque di portare a termine la gravidanza non per la speranza che qualche miracolo lo salvasse, ma per poter donare i suoi organi e salvare delle altre vite. È un gesto di coraggio incredibile, ma l’ha segnata profondamento. Ha portato in grempo suo figlio per 9 mesi per poi vederlo spegnersi tra le sue braccia quasi subito.
Capirete quindi perché per lei, la reazione naturale al pensare di essere incinta sia un leggero panico e un sospiro di sollievo le scappa quando scopre di non esserlo. Per quando voglia un figlio, ha paura. E chi non ne avrebbe? Mi è dispiaciuto per Owen, ma spero che la moglie riesca a confidarsi e che insieme trovino una soluzione. Entrambi desiderano una famiglia e sono certa che l’avranno, ma ora è presto. Si sono appena sposati e meritano di conoscersi a vicenda e sperimentare la loro nuova vita.
Gli altri sono piuttosto assenti nella puntata, ma è stato bello vedere come ognuno reagisca in maniera diversa alla notizia della possibile gravidanza di Amelia. Mi è piaciuta Maggie, stranamente e mi piace molto Edwards che quando è arrivata odiavo. Continuo a non reggere Jo e De Luca..se me li accoppiano pure è la fine.
Belli i momenti di Owen e Riggs con la piccola Avery. Spero che la loro amicizia ricominci e si risolva..entrambi hanno bisogno di un vero amico ora.

 

how to get away with murder

How To Get Away With Murder 3×05
Nonono. Per quanto abbiano storie simili e siano amici e tutto, Bonnie e Frank insieme non li riesco a vedere. O meglio, riuscirei forse se non ci fosse di mezzo Laurel. Nonostante Frank sia leggermente fuori melone e giusto un pelo assassino, io li shippo ancora. Che dovrebbe far capire qualcosa delle mie facoltà mentali, ma insomma, è una serie tv no?
Scopriamo qualcosa di più anche sul passato di Frank e devo dire che non mi aspettavo quello che ho saputo. Ha ucciso il padre a 13 anni, dopo aver meditato il modus operandi ed è in prigione da allora. Sam lo trova tramite conoscenze comuni e decide di aiutarlo. Annalise, sua moglie da poco poco, non è altrettando convinta e come darle torto? Il ragazzo non ispira esattamente fiducia. Alla fine sappiamo com’è andata, che avesse forse ragione Annalise?
Tornando al presente la nostra AK non se la passa bene, ma Viola Davis dimostra di essere un’attrice straordinaria. La sua interpretazione nel bagno con Wes mi ha fatto venire i brividi e la danza della vodka è decisamente degna di nota. AK va agli AA (è uno scioglilingua) e ci trova la preside. Prevedo un bel ricatto, ma ancora non sappiamo nulla. I Keating 6 non si fanno vedere molto, ma Michaela vince su tutti tirando fuori due palle giganti. Grande scena grande interpretazione. Sono impressionata.
Ancora non sappiamo chi sta sotto il lenzuolo, ma otteniamo due grandi informazioni. Non è Michaela perché la vediamo viva mentre parla con Oliver e possiamo escludere tutte le donne perché la tv dice che è un uomo non identificato la vittima. Insomma, se mi fanno fuori Connor, noi facciamo fuori tutti no? Io punto su Wes o Nate come al solito, ma perché Laurel dovrebbe essere nella casa di Annalise con Nate? Se il bambino è di Wes e magari Wes è andato a vivere con AK come lei aveva proposto, avrebbe senso che Laurel e Wes fossero in casa al momento dell’incendio. Oppure per lo stesso motivo la vittima è Frank. Confusione mode on e possiamo solo aspettare la prossima.

 

blindspot

Blindspot 2×06
Episodio carino, passato velocemente, ma niente di straordinario. Jane e Roman (Ian? BOh non so più come chiamarlo) vanno in missione e Jane non completa i suoi compiti per l’FBI per aiutare il fratello. Chiaramente Nas (pare che si scriva così e non Naz come scrivevo io sorry) non è contenta e non so cosa succederà ora che Sandstorm ha tutto il necessario per sferrare l’attacco. Sono da una parte curiosa e dall’altra preoccupata di vedere cosa succederà.
Tasha e Reade sono nelle peste. Dopo aver trovato il cadavere di Jones Zapata convince Reade a scappare e a rientrare nella casa come FBI successivamente, ma penso che prima o poi li beccheranno soprattutto perché fanno errori che neanche io farei. Assurdo.
Weller e Nas volano in Bulgaria per recuperare un uomo che pare abbia fatto parecchi danni hackerando le agenzie principali e diffondendo dati privati. Mi sono piaciuti i vari colpi di scena, ma Weller e Nas decisamente no. Insieme non funzionano e ormai non mi rovinerete la ship con Allie.
Tornando a casa, ecco Patterson (scopriremo mai il suo nome) e Robert che hanno qualche problemino, soprattutto quando la donna chiama il ragazzo accidentalmente David. Ahia ahia. Per fortuna risolvono, ma abbiamo un’altra novità. Patterson, geniaccio che non è altro, trova la cimice nell’ufficio di Borden, quella messa da Nas, quindi ora spero che ci siano un po’ di confronti tra i vari membri del team.

 

this is us

This is us 1×04
La puntata mi è piaciuta davvero tanto salvo per un piccolo particolare di cui penso parlerò più avanti. Si vede molto del passato in questo episodio, ma non scopriamo nulla di nuovo. CI fanno vedere una giornata d’estate in cui Jack convince Rebecca a portare i bambini in piscina. I tre ragazzi hanno ognuno i loro problemi e mi piace come la puntata sia riuscita a dare spazio a tutti e tre, ma allo stesso tempo a mostrare la difficoltà dei genitori nel gestirli. Non credo sia facile avere 3 gemelli, ma loro più o meno riescono a cavarsela.
Kate ha problemi con il suo peso, come già sappiamo, ma scopriamo in questo episodio che le sue “amiche” si rifiutano di giocare con lei a causa di questo e la cosa mi è dispiaciuta un sacco. I genitori secondo me hanno gestito la cosa in maniera non ottimale ed è la cosa che mi ha fatto storcere un po’ il naso. Invece di insegnarle che una persona non si deve giudicare mai dall’aspetto fisico cercano di coprirla con una maglietta perché non si veda quel po’ di ciccia di troppo. Ora, certo che non devi dire a tua figlia che va bene essere sovrappeso, ma neanche insegnarle che bisogna nascondersi e vergognarsi di come si è. In caso insegnare che ci sono persone differenti e che ad alcuni serve un po’ di sforzo in più per mangiare sano e fare movimento. Kevin si sente trascurato dai suoi genitori e la rischia brutta in piscina per attirare la loro attenzione, cosa che non funziona. Per fortuna, almeno con lui, Jack sa come fare e gli dice due parole per confortarlo e scusarsi. Randall invece si sente lontano dalle persone di colore come lui e cerca di giocare con altri bambini di colore, ma Rebecca all’inizio non è convinta. Alla fine però decide di aprire la sua mente e penso che Randall e in generale il loro rapporto, non possa aver fatto altro che giovarne. Insomma, bella puntata e serie sempre più emozionante.

 

mon firma

That moment when tanti is meglio che one: How to get away with murder #2

Qui sono già passate altre due puntate di How to get away with murder, la 3×03 e 3×04, e quindi noi siamo tornate con le domande. Le puntate sono sempre più un casino, hanno tutte la tensione di un finale di stagione. I Coliver mi spezzano il cuore ad ogni puntata. Li rivoglio insieme. Quindi, Shonda, forza e coraggio, abbiamo sofferto a sufficienza. Come diceva Chiara, una delle ragazze che partecipano a queste interviste, è bello vedere il cambiamento, il fatto che si sia ribaltato tutto e che ad Annalise vada tutto male. Staremo a vedere.
Sul fronte interviste, invece, abbiamo una new entry, Ilaria. <3 E Alessandra non ha visto la 3x04, quindi ha fatto finta di nulla, ha bypassato gli spoiler come un tir e ha risposto valutando solo la 3x03. <3 N.B. Non possiamo garantire lo spoiler free. Leggete a vostro rischio e pericolo.

HTGAWM3_banner

Momento che ti ha più sconvolta di queste due puntate.

Alessandra: Sapere che c’era un’altra persona nella casa!
Chiara: Quasi tutti i minuti finali dell’episodio 4, dalle parole che Frank dice al padre di Laurel fino alla scoperta di un sopravvissuto all’incendio.
Ilaria: Mi ha sconvolto il fatto di scoprire subito l’identità della persona sopravvissuta.
Kia: Laurel incinta. E Frank dal padre di Bonnie!
Mon: La scoperta finale. Non avrei mai pensato fosse Laurel e soprattutto che fosse incinta.
Veronica: Due cose mi hanno sconvolto: la scoperta di Laurel sul finale di puntata e Frank che dal nulla va dal padre di Bonnie.

Chi è morto?

Alessandra: Rimango dell’idea che sia morto Frank e a questo punto temo che Laurel sia l’altra persona coinvolta!
Chiara: Diventa sempre più difficile, anche se vediamo chi non è morto e il cerchio si stringe. Perché non capisco chi potrebbe essere stato nella casa insieme a Laurel. Verrebbe da dire Wes (ma di sicuro non è lui) o Frank (non credo). Punto su Nate, soprattutto per la svolta nella storia con Annalise.
Ilaria: Vorrei che morisse Nate. Ho esaurito le fantasie su di lui.
Kia: Temo sempre più per Connor. O Michela?
Mon: Wes, wes, wes! No giuro non ne ho idea, ma a questo punto chiunque è possibile. Basta che non sia Connor.
Veronica: Visto che c’è Laurel, potrebbe essere Frank.

Che documento ha firmato Laurel per il padre?

Alessandra: Laurel ha firmato…boh! Secondo me suo padre ha dei traffici strani o crea delle sottosocietà/progetti a nome della figlia per non andare nei casini lui.
Chiara: Laurel potrebbe aver firmato la cessione di una qualche società a lei come prestanome.
Ilaria: Il documento potrebbe essere collegato in qualche strano modo alla gravidanza di Laurel.
Kia: Boh! Avevo promesso alla Mon che avrei risposto così, e davvero non ne ho idea.
Mon: Penso una testimonianza, tipo un alibi per coprire il padre o comunque una cosa fasulla per aiutarlo.
Veronica: Non lo so.

Chi è il padre del bambino?

Alessandra: Bambino??!! Mi manca 😁
Chiara: Io punto su Frank.
Ilaria: Spero per Frank che il bambino sia suo e non di Wes. #whenyoutrytheblackyounevercomeback
Kia: Frank, non può essere nessun altro.
Mon: Frank? O lui o Wes, ma sinceramente non mi auguro nessuno dei due.
Veronica: Frank credo…spero non Wes.