Buongiorno lettori! Oggi vi parlo di un libro uscito da poco per Les Flaneurs Edizioni. Si tratta di Dentro il tuo respiro di Annamaria Bosco.

dentro il tuo respiro cover

Titolo: Dentro il tuo respiro
Autore: Annamaria Bosco
Editore: Les Flaneurs Edizioni

In una fredda domenica di febbraio, nel bel mezzo del Carnevale, le strade di Luca e Isa si incrociano.
Lui, un fisico piegato dalle conseguenze di una bravata finita male e un senso di colpa enorme da gestire, per un ragazzo di ventun anni.
Lei, razionale, diligente e all’apparenza infrangibile.
Complice l’annuale festa in maschera, Luca indossa il suo travestimento e trova il coraggio di avvicinarsi alla ragazza che ama da troppo tempo.
Una presenza fatta di paure inespresse e risposte non date, che si fa strada nella vita di Isa e la sconvolge senza chiedere il permesso.
Due anime distanti celate da differenti paure. Due maschere invisibili pronte a calare.
Ma non tutti sono disposti a mettersi a nudo, soprattutto quando c’è in ballo un passato, con i suoi fantasmi, che torna a bussare.
Quale verità nascondono gli incubi che tormentano Luca?
Chi saprà scavare oltre l’apparenza e sotto la maschera?

Partiamo dal presupposto che, arrivata a tre quarti del libro, sono partita con dei messaggi deliranti alla Mon. Le dicevo che se il libro non fosse finito come dicevo io, me la sarei presa seriamente. Le cose non stavano procedendo verso il migliore degli epiloghi e, mano a mano che la percentuale di lettura aumentava, ero sempre più nervosa. Proprio così. Isa e Luca, i personaggi di questo romance, mi hanno fatta innamorare fin dalle primissime pagine e non potevo far altro se non tifare per loro senza sosta.

Ma torniamo all’inizio. Isa è una ragazza all’apparenza molto sicura di sé stessa, benestante, con una famiglia alle spalle. Studia chimica all’università, ha alcune amiche insieme alle quali sta molto bene e una sorellina minore con cui ha un bellissimo rapporto. La sua famiglia è però spesso assente, la madre impegnata nella sua carriera, il padre un rappresentante che lavora spesso lontano da casa. Mano a mano che conosciamo Isa scopriamo come quella personalità forte e sicura sia, almeno in parte, una corazza che la difende dall’abbandono, dalla solitudine, dalla paura di rimanere sola.

Luca mi ha invece fatta sciogliere da subito. È il classico ragazzo da romance, il ragazzo che tutte sognamo. Bello dentro e fuori, romanticissimo, adorabile. Eppure Luca è più complesso. Fin dalle prime pagine lo scopriamo provato da un evento che ha segnato il suo passato e che lo fa vivere con i sensi di colpa. Lo conosciamo in un momento in cui la sua vita sta andando a rotoli, in preda ad aritmie e attacchi di panico sempre più frequenti nonostante la giovanissima età. Luca è insicuro, solo, nonostante una famiglia che gli sta sempre vicino. È convinto di non potersi aprire con nessuno, non vuole che si conosca il suo passato, si crede una specie di mostro.

Luca è il personaggio meglio caratterizzato e costruito di tutti. Nonostante il carattere e le scelte a volte discutibili è in grado, oltre che di farci innamorare, di farsi voler bene. È un personaggio che ha bisogno del tifo del lettore e che se lo merita.

Ma cosa succede quando due ragazzi così si incrociano? Quando lei non vuole aprirsi per paura poi di soffrire e lui non crede di essere abbastanza per niente e per nessuno? È su queste premesse che prende vita la storia tra Isa e Luca, una storia iniziata per caso, per uno scambio di persona. Troviamo una Isa curiosa, che ritrova la fiducia e un Luca che piano piano si apre, scopre che forse qualcuno può volergli bene. È una storia con cui l’autrice ci fa innamorare dell’amore, ci fa sospirare. Ci fa girare pagina dopo pagina perché abbiamo bisogno di sapere come si evolve la storia, dove andranno a finire i nostri nuovi protagonisti preferiti.

E quando le cose si fanno più difficili sembrano precipitare fuori dal controllo di Isa e Luca, entrambi danno prova della loro forza, si mettono in gioco nonostante debolezze e difficoltà. Sprofondano un po’ nell’incertezza, come succede a tutti nella vita reale, ma solo per darsi poi una spinta verso l’alto e riscoprirsi più forti che mai.

Dentro il tuo respiro non è un crescendo di gioia, segue lo schema tipico dei romance in cui amore e disastri si alternano, ma lo fa in un modo originale, lasciando spazio ai dubbi e alle personalità sia dei protagonisti che di quanti stanno loro intorno. Dalla piccola adorabile Giada a quella strega di Sara. Dai genitori assenti di Isa alla famiglia unita e amorevole di Luca. Annamaria Bosco lascia spazio alla crescita dei personaggi senza forzarli, ma rendendoli piano piano consapevoli delle loro sensazioni, dei loro comportamenti, della forza che riescono a darsi l’uno con l’altro.

Dentro il tuo respiro è un romance originale e secondo me piacevolissimo, con una scrittura leggera ma per niente frivola, in grado di toccare tasti delicati senza darli per scontati né renderli pesanti all’interno di un racconto di questo tipo. È una storia di vita, di amore, di crescita, di riscoperta. Una storia che vi consiglio e di cui non vedo l’ora di leggere il seguito.




Come forse già saprete, cari lettori, siamo affiliate Amazon. Se vi piace il nostro blog e volete acquistare il libro recensito, cliccate su questi link e compratelo da qui. Non spenderete di più né noterete differenze, ma ci aiutate a crescere e migliorare sempre di più! Grazie <3

EBook

1 Commento su Review Tour: Dentro il tuo respiro di Annamaria Bosco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*