Crea sito

Recensione: I segreti tra di noi di Angela Longobardi

Buongiorno. È un periodo incasinatissimo, nonostante le ferie, e purtroppo nè io nè la Mon riusciamo sempre a gestire il blog come vorremmo. Ma davvero ce la stiamo mettendo tutta. Quindi eccoci con una recensione.
Il libro di cui vi parlo oggi è ‘I segreti tra di noi’ di Angela Longobardi.

i segreti tra di noi cover
Titolo: I segreti tra di noi
Autore: Angela Longobardi
Editore: Self – Amazon
Disponibile in italiano:
Goodreads

In un qualunque paesino in un punto imprecisato dell’Italia, una ragazza scompare senza lasciare tracce. Le persone in paese dicono che sia morta e durante la notte di Halloween cinque ragazzi tentano di contattarla tramite una seduta spiritica. Non si aspettano che risponda, ma invece lo fa, costringendoli ad affrontare le conseguenze del loro gesto e, nel mentre, confessare tutti i segreti tra di loro.

 


Prima di tutto vorrei ringraziare Angela per avermi mandato il suo libro in cambio di una recensione: grazie per questo regalo. <3

Ma veniamo al libro. La trama è molto breve, la copertina – per quanto secondo me sia molto bella – sicuramente non ci dà indizi sul possibile contenuto del libro. Quindi davvero non sapevo che cosa aspettarmi. Ho deciso comunque di buttarmi e sicuramente non ne sono rimasta delusa.

Il libro scorre che è un piacere, chiede di essere letto pagina dopo pagina. Riesce a metterti intorno un senso di urgenza, di curiosità che è letteralmente impossibile abbandonarlo a metà.

Ne “I segreti tra di noi” ci viene raccontata la storia di Irene Delfino, una ragazzina che ama da sempre la solitudine e la sicurezza della sua camera e si ritrova a fare i conti con il primo anno di liceo. Nuovi compagni, nuovi professori e nuove materie. Ad aiutarla un fratello maggiore – Levi – che frequenta la sua stessa scuola e che la include nel suo gruppo di amici: Marco, Rebecca e Guadalupe.

Potrebbero essere 4 ragazzi normalissimi, ma non ci sarebbe la storia. Ognuno di loro, in particolare le tre ragazze, nasconde un segreto, qualcosa che sanno pochissime persone o addirittura nessuno. Sono segreti che le portano ad essere silenziose e riservate, che impediscono loro di vivere appieno e liberamente la propria vita in compagnia degli amici.

i segreti tra di noi instagram

 

Tutti questi muri iniziano a crollare dopo la notte di Halloween, quando i ragazzi, per passare il tempo, provano a contattare uno spirito che, contro ogni previsione risponde. La sua presenza li porta a riconsiderare i loro segreti e ad unirsi ancora di più.

La storia è un po’ surreale, forse esasperata in certi punti, ma senza mai sconfinare in quel troppo che fa sbuffare il lettore, che gli fa passare la voglia di continuare a divorarlo.
Per esempio, non ho pienamente apprezzato il collegamento tra i segreti delle tre ragazze.

Anche la componente ultraterrena è forte ed è quella che porta avanti il libro. Ma è raccontata in un modo che ti prende e ti convince che potrebbe succedere anche a te da un momento all’altro. Sarà che sono facilmente impressionabile, ma, ragazzi, la lucina-unicorno sul comodino, quella sera, non l’ho mica spenta.
Ultimo ma non meno importante, la delicatezza con cui sono stati trattati alcuni temi importanti, di cui non vi dico nulla per non fare spoiler. Unica cosa, secondo me, potevano essere approfonditi un po’ di più. Un chiaro esempio trovo che sia il segreto di Irene, passato quasi in secondo piano quando non lo è per nulla.
Vero è che una maggiore concentrazione su alcuni dettagli, probabilmente sarebbe andata a scapito del ritmo sostenuto e dell’hype della narrazione. Quindi, tutto sommato, bene così.

Menzione d’onore ad Alice, l’amica che Irene conosce durante il suo primo giorno al liceo, che non ha un ruolo di primaria importanza all’interno del racconto, ma trovo che sia un personaggio molto importante e interessante. La sua esuberanza, pronta a cedere il posto ad una forte empatia, mi ha decisamente catturata.

Ultima cosa prima di concludere. Ho apprezzato l’alternanza dei pov. Ogni capitolo è suddiviso in due o più sottocapitoli, ognuno raccontato – sempre in terza persona – dal punto di vista di uno dei 5 ragazzi.

Un libro quindi da leggere senza pregiudizi, essendo pronti a tutto, che potrebbe decisamente catturarvi e rimanervi dentro. Eh già, non credo sia una di quelle storie ‘da ignavi’, o ti rimane dentro, oppure la odi. Un consiglio? Datele una possibilità!

2 Comments on Recensione: I segreti tra di noi di Angela Longobardi

  1. robbyroby
    2017-07-31 at 09:24 (3 mesi ago)

    ciao, mi sembra una bella e misteriosa storia. Buon inizio di settimana.

    Rispondi
    • ikigai
      2017-07-31 at 09:26 (3 mesi ago)

      Ciao, è un libro particolare, ma secondo me molto bello se lo si legge senza voler restare negli schemi e attaccati alle convinzioni. Se lo leggi fammi sapere che ne pensi 🙂
      Buon inizio settimana anche a te 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*