Buongiorno lettori!
Come vi avevo anticipato qualche tempo fa in un Teaser Tuesday, ho recentemente letto l’ultimo libro di Chiara Venturelli: Linea 97. La storia nasce su EFP anni fa, ma Chiara ha deciso di riprenderla in mano e pubblicarla e io non potrei esserne più felice.

linea 97 cover

Titolo: Linea 97: Appuntamento con il destino
Autore: Chiara Venturelli
Editore: Self

Danielle trascorre il viaggio quotidiano in autobus fissando il paesaggio sempre uguale, con poca voglia di tornare a una casa dove si sente solo ospite. Peter resta sempre in piedi vicino all’uscita, isolato da tutti e protetto dal cappuccio sempre alzato.
Sulla linea 97, il destino dà appuntamento a due vite all’apparenza diverse, ma gravate entrambe da troppi addii e sogni infranti.
Riusciranno a vedersi, pur avendo ormai rinunciato a guardare davvero il mondo, e ad arrendersi al bisogno disperato del calore di un abbraccio, per lenire anni di solitudine?
Questa non è solo una storia d’amore, è un inno alla speranza che non deve mai scomparire, alle seconde opportunità che la vita ci offre, perché l’autobus, presto o tardi, percorre la strada di ognuno di noi.

Linea 97 è sempre stata una delle mie storie preferite scritte da Chiara, se non contiamo “Lezioni di seduzione” che per me vince su tutto. Quando ha annunciato di volerla sistemare e poi pubblicare come libro non avrei potuto essere più felice e, dopo averlo letto, posso dire di non essere rimasta delusa.

La storia di Peter e Danielle, i due protagonisti, ruota interamente attorno al bus 97 che collega le loro case al resto della città. Danielle e Peter prendono lo stesso bus tutti i giorni, ma non si sono mai parlati. Entrambi si sono notati, ma nessuno prende mai l’iniziativa di parlare con l’altro. Grazie a certe circostanze, i due iniziano a conoscersi e da lì parte una storia dolcissima che mi sarà difficile dimenticare.

Danielle è una ragazza solitaria, abituata a stare da sola e vittima dei vari trasferimenti fatti negli anni a causa del lavoro del padre. Spostarsi così spesso l’ha abituata a non avere affetti, a contare solo su sè stessa e a non legarsi troppo alle persone. Tutto cambia nel momento in cui conosce Peter. Quel ragazzo misterioso sempre nascosto sotto un cappuccio riesce a fare breccia nel piccolo muro che si era sollevata intorno e lei, per ricambiare, lo aiuterà ad affrontare molte cose del suo passato.

La storia di Peter è quella che mi ha colpita di più e che avrei volito venisse approfondita di più, soprattutto la gestione del suo passato e dei suoi sentimenti nei confronti di tale passato. Danielle gli è di molto aiuto nell’aprirsi e nell’aiutarlo ad affrontare i suoi demoni, ma non tutto è sempre facile e quando si è abituati a essere soli, aprirsi richiede grande fiducia. Ammetto che avrei voluto vedere di più i due affrontare queste situazioni difficili insieme, invece le cose si sono risolto un po’ troppo velocemente per i miei gusti. Amo un po’ di eccesso di dramma e difficoltà nelle storie, ma quella scritta da Chiara è comunque molto bella e carica di significato.

La scrittura di Chiara è sempre molto molto piacevole. I suoi personaggi sembrano prendere vita con i loro difetti e i loro pregi. Sempre molto svegli e pronti a fare battutine. Adoro tutti i suoi personaggi secondari e mi piace tantissimo che riesca a intrecciare le sue storie come se tutti i suoi personaggi vivessero in un unico mondo e a volte potessero interagire tra loro. Io un incontro Jack (protagonista di Lezioni), Rick (personaggio di Lezioni) e Peter me lo leggerei volentieri.

Insomma, un libro perfetto per accompagnare la vostra estate, soprattutto se siete delle romanticone come me. Ora la domanda resta solo una…a quando il prossimo libro?


Come forse già saprete, cari lettori, siamo affiliate Amazon. Se vi piace il nostro blog e volete acquistare il libro recensito, cliccate su questi link e compratelo da qui. Non spenderete di più né noterete differenze, ma ci aiutate a crescere e migliorare sempre di più! Grazie <3

Cartaceo | EBook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*