Buon lunedì lettori!
Arrivo super in ritardo con questa recensione, ma meglio tardi che mai. Ringrazio la casa editrice per avermi mandato questo libro in cambio della mia onesta opinione. Mi è piaciuto davvero tanto e spero di convincervi a dargli una possibilità.

everland cover

Titolo: Everland – Attraverso lo Specchio
(Cronache delle Storie #1)
Autore: AUTORE

“Tutte le storie iniziano da qualche parte”.
Quella di Lara inizia esattamente con un trasloco, il trasferimento a Wichita voluto dal padre, al fine di superare il lutto per la perdita della madre. Costretta a dover ricominciare “tutto da capo” Lara non immagina che l’incontro con Damian, il giovanissimo vicino di casa, è solo l’inizio di una folle e stravagante avventura che porterà entrambi in un altro mondo: Everland.
Tra amori e incantesimi, e tanti personaggi noti, Lara e Damian dovranno far ritorno a casa grazie ad un incantesimo… in un mondo dove però la magia non esiste.

Cosa succede dopo il “E vissero felici e contenti.” alla fine delle fiabe? Cosa accade ai personaggi che ci fanno compagnia con le loro avventure? “Everland – Attraverso lo specchio” è il primo libro di Luigi Nunziante ed è il libro per voi se vi siete mai posti domande simili a quelle che avete appena letto.

Lara ha diciassette anni quando il padre la costringe a trasferirsi lontano da dove è cresciuta e dai suoi amici per superare la perdita della madre. È qui che conosce Damian, di qualche anno più giovane di lei e segnato anche lui da una grave perdita. I due, diventati amici, saranno i protagonisti di una storia davvero magica.

È proprio durante una serata al parco divertimenti con gli amici che i due verranno catapultati in Everland, un magico mondo popolato dai personaggi delle fiabe. All’inizio ero abbastanza confusa, ma piano piano i personaggi che incrociamo iniziano a sembrare familiari. L’autore è stato molto bravo a inserire caratteristiche chiave dei personaggi che conosciamo benissimo all’interno dei suoi personaggi, senza però dirci esplicitamente di chi si tratta. Lascia molta libertà al lettore di immaginare l’identità delle varie figure che si incontrano.

Ho trovato la scrittura lineare, senza troppi fronzoli, ideale per divorare un capitolo dopo l’altro. Non sono stata una fan di alcuni dialoghi, che mi sono sembrati forzati e “infantili”. Non so perché ma mentre cercavo di immaginarli nella realtà mi risultavano finti. Ho apprezzato molto invece la caratterizzazione dei personaggi che si sono dimostrati molto diversi fra loro e pieni di sfaccettature.

Mi è piaciuto il senso di amicizia e famiglia che si percepisce durante la lettura, oltre a quello della lealtà. L’autore ha creato un insieme di personaggi totalmente diversi, ma uniti da un’amicizia profonda e un amore che può essere riassunto sotto la parola famiglia. Lara e Damian avranno anche perso parte della loro famiglia reale, ma ne hanno guadagnata un’altra fatta di persone che li apprezzano e li sostengono.

La storia è costellata di colpi di scena che a volte mi hanno lasciata a bocca aperta, mentre altre volte mi hanno lasciata un po’ perplessa, soprattutto data la reazione di alcuni personaggi. Ho inoltre apprezzato estremamente il cattivo della storia che mi ha coinvolta tantissimo.

Dato il voto che gli ho dato non posso menzionare un paio di pecche, almeno secondo i miei gusti. Una è appunto la reazione, quasi nulla, di alcuni personaggi a certe rivelazioni. Io avrei dato fuori di matto e loro praticamente non hanno battuto ciglio. La seconda piccola pecca che ho trovato, ma mi rendo conto che è esclusivamente gusto personale, quindi qui non sono obiettiva, è l’instalove. Non ce la faccio proprio a reggerlo.

Concludo dicendo che non vedo l’ora di leggere il secondo libro, soprattutto dopo il finale. Se avete letto Everland fatemi sapere cosa ne pensate, mi fa sempre piacere confrontarmi con voi.


 

Come forse già saprete, cari lettori, siamo affiliate Amazon. Se vi piace il nostro blog e volete acquistare il libro recensito, cliccate su questi link e compratelo da qui. Non spenderete di più né noterete differenze, ma ci aiutate a crescere e migliorare sempre di più! Grazie <3

 

Cartaceo
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*