Buongiorno lettori! Visto che ultimamente sto leggendo davvero poco, vado avanti con il recuperone delle recensioni delle letture di quest’estate. In particolare oggi vi parlo di ‘Non dirlo a nessuno’ di Alessia D’Ambrosio, il capitolo 2.5 della Uncrossed Series uscito quest’estate.

non dirlo a nessuno cover

Titolo: Non dirlo a nessuno (Uncrossed series #2.5)
Autore: Alessia D’Ambrosio
Editore: Les Flaneurs Edizioni

Aaron Bowen è uno spaccone. Arrogante, vanitoso, la battuta sempre pronta, zero voglia di impegnarsi ma tanta di divertirsi.
O almeno questo è ciò che vorrebbe far credere, perché lasciar cadere la maschera significherebbe svelare al mondo il segreto che custodisce dentro di sé da anni.
Un incontro stravagante, durante una notte come tante altre in discoteca, però, rischia di portare a galla delle verità scomode che potrebbero cambiare la sua vita e quella dei suoi amici.
Ma quando hai chiuso per sempre con l’amore, come farai a riconoscerlo quando te lo ritroverai davanti agli occhi?
«Regala te stesso solo a chi lo merita,
al resto del mondo concedi una maschera

Non vedevo l’ora di leggere qualcos’altro di Alessia e quando ho sentito parlare dell’uscita di questo spin off non ho saputo resistere. Il terzo capitolo della serie mi incuriosisce ma ammetto di non aspettarlo con troppa ansia visto che mi finale di Come un’eclissi mi ha soddisfatta parecchio. Ad uno spin off, però, non si dice mai di no. A maggior ragione se il suddetto spin off pare essere concentrato su Aaron, uno dei personaggi che nei primi due libri è sempre rimasto relegato ad un ruolo non troppo ben definito, annebbiato da un passato fumoso di cui non si sa nulla.

In Non dirlo a nessuno ritroviamo i personaggi cui ormai ci siamo affezionati nei primi due volumi: Chris, Matt, Isa, Macy, Carol. Sono protagonisti un po’ confusi e casinari, ma reali e in grado di farsi voler bene, di entrare tra gli affetti del lettore. Aaron, come dicevo, è sempre rimasto un po’ in disparte, presente ma apparentemente senza quel passato di cui gli altri ci raccontano nei vari flashback personali.

Aaron è il terzo elemento del terzetto formato da Chris e Matt ed ha la reputazione di donnaiolo e amante delle feste. Pare una persona superficiale e incapace di amare. Nei primi due volumi lo conosciamo come responsabile di una grossa azienda informatica, ma nel suo modo di fare c’è sempre qualcosa che non convince, che non gli permette di entrare in sintonia con il lettore quanto gli altri.

In Non dirlo a nessuno Alessia ribalta le carte in tavola e ce lo fa conoscere per quello che è veramente, ci racconta il suo passato. Ci mette a parte di ciò che Aaron ha passato e ci fa capire perché oggi si mostri così, spocchioso e superficiale. Chiaramente non posso dirvi assolutamente nulla del vero Aaron, vi rovinerei la lettura. Quello che posso dirvi è Aaron non è come sembra. Magari qualcuno aveva intuito che ci fosse sotto qualcosa, ed io ho davvero apprezzato questo spin off. Ho adorato il fatto che la D’ambrosio abbia deciso di regalarci questa parte in più, questo personaggio in più, visto che prima rimaneva un po’ in disparte nonostante la sua appartenenza al terzetto protagonista.

In Non dirlo a nessuno Alessia non abbandona lo schema della serie: capitoli alternati con diversi pov, tutti in prima persona. Le fasce temporali si accavallano, si intrecciano, creando uno schema assolutamente non lineare ma per nulla complicato da seguire. Per chi non ama i singoli pov nei romance, quindi, una pacchia.

Giunti a questo punto non mi rimane che consigliarvi, oltre a questo libro, l’intera Uncrossed Series. Lo stile della D’Ambrosio è leggero e scorrevole, le sue storie sono originali e divertenti. Mano a mano che si continua con la lettura della serie si percepisce la sua crescita come autrice, di pari passo alla crescita dei personaggi. Vi servono altre motivazioni??



 

Come forse già saprete, cari lettori, siamo affiliate Amazon. Se vi piace il nostro blog e volete acquistare il libro recensito, cliccate su questi link e compratelo da qui. Non spenderete di più né noterete differenze, ma ci aiutate a crescere e migliorare sempre di più! Grazie <3

 

EBook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*