Crea sito

Weekly Recap #10

Mi dispiace da morire essere in ritardo anche questa settimana con il Weekly Recap. Nonostante le puntate stiano diminuendo causa finali di stagione, negli ultimi giorni ho visto meno episodi del solito e mi sono ritrovata ieri mattina che mi mancavano ancora troppe puntate da vedere. Sono riuscita a vedere le ultime oggi e quindi eccomi qui, a scrivere un Recap veloce veloce prima di mettermi a studiare.

Heartland 8×17
La mia espressione per tutto l’episodio è stata di assoluto sconcerto. Mi state dicendo che dopo settimane che tutti i personaggi si sono fatti in quattro per organizzare il matrimonio che aspettiamo da otto anni, Amy e Ty scappano e decidono di sposarsi al volo in stile Las Vegas? Nono, non ci siamo. Per fortuna Jack, Lou e gli altri lo scoprono e spero si precipitino alla chiesa per almeno essere presenti al gran momento. L’episodio in generale sembra essere stato creato per farci venire l’ansia riguardo al futuro dei due ragazzi. Ty, infatti, denunciato da Jesse, rischia la prigione e decide di posticipare il matrimonio. Per fortuna, complici Jack e la madre di Jesse, il ragazzo fa cadere le accuse e tutto torna a posto. Prevedo guai per Georgie, che ha deciso di voler aiutare un cavallo che però sembra non volerne proprio sapere. Spero non si faccia del male nel tentativo di addestrarlo. Lou e Peter condividono un momento dolcissimo e anche io, come Georgie, ho veramente sperato fosse l’inizio della ricostruzione del loro rapporto. Non è ancora detto che la loro separazione sia definitiva, quindi io continuo ad incrociare le dita. Ora non ci resta che aspettare qualche giorno per scoprire se Amy e Ty si sposeranno seriamente o decideranno di aspettare la data ufficiale.

 

Scorpion 1×19
Puntata veramente carina, in cui tutti sono stati messi sotto pressione e tutti hanno dimostrato di essere cresciuti come persone. Il team di ritrova in una foresta alla ricerca di un gruppo di ragazzi che si sono persi ma, a causa di vento molto forte, l’elicottero su cui viaggiano precipita, mettendo tutti in pericolo. Sylvester è il personaggio che ho apprezzato di più, perché supera le sue paure e mette in discussione molte delle sue convinzioni e abitudini per aiutare un uomo che gli ricorda molto suo padre. Questo militare, dopo aver preso in giro il ragazzo per ogni cosa, capisce di aver oltrepassato una linea e cerca a sua volta di fare un passo verso Sylvester. Alla fine della puntata gli confida di essere fiero di lui e mi sono commossa, perché sono sicura che fossero le parole che Sylvester avrebbe voluto sentire dire al padre anni prima. Toby e Happy preseguono lentamente nella loro relazione, ma sono adorabili. Lui cerca di proteggerla e dimostrarle che ci tiene, mentre lei lo allontana convinta di non aver bisogno di nessuno, per poi comunque tornare a cercarlo. Cabe dimostra di tenere molto al team, cosa che capiamo dalle scene in cui fa di tutto per ritrovare la squadra, anche quando tutti sostengono sia troppo tardi. Walter viene messo all’angolo da Toby e obbligato a ragionare sui suoi sentimenti per Paige che però il ragazzo non sembra essere ancora in grado di accettare. Come al solito mi è dispiaciuto non vedere Ralph, che sembrava essere molto importante all’inizio della serie, ma che è andato via via scomparendo. Spero venga mostrato di più nella prossima stagione perché, come già vi avevo detto in un altro Recap, è un personaggio che mi incuriosisce molto.

 

The Fosters 2×21
Finale di stagione che lascia molte questioni aperte e fa sicuramente attendere con trepidazione l’inizio della terza stagione, ma che chiude anche alcune situazioni. Dopo un pranzo con la famiglia di Robert alquanto imbarazzante, Callie ottiene quello che sta desiderando da settimane ormai: le carte firmate dal padre per permetterle di essere adottata dai Foster. Avevo quasi le lacrime agli occhi, perché finalmente Callie ha una famiglia e un padre che finalmente ha capito che farà sempre parte della sua vita, anche se non vivono sotto lo stesso tetto. Belle le scene di Jesus e Mariana con Ana. È strano vedere i ragazzi interagire così con la madre, ma anche molto bello. Sperando che il finale della puntata non rovini tutto, sono curiosa di vedere come si svilupperà il rapporto tra i tre. Non sopporto la preside della scuola; fin dal primo momento ha sempre puzzato di guai e avevo ragione. Voglio vedere se Lena confesserà a Stef di essere stata baciata dalla donna o meno. Lacrime a fiumi per il piccolo Jude, che per stare con Connor sfida il padre del ragazzo e alla fine, grazie anche all’aiuto di Lena, riesce a vedere l’amico, anzi no, il suo ragazzo. Avete letto bene, sembra davvero che i Jonnor siano diventati una coppia, anche se mi sarebbe piaciuto vedere più scene tra loro. Sono curiosissima di vedere come la famiglia reagirà alla notizia, Callie prima di tutti. Insomma, la terza stagione inizia fra poco vero?!

 

Grey’s Anatomy 11×17
Non riesco a capire se è colpa mia o della serie in sè, ma queste puntate sono sempre più piatte. Sono due le storyline che dominando la scena di questa puntata. Da una parte abbiamo Meredith e Derek, dall’altra Owen, sua madre e Amelia. Come vi ripeto da settimane, la Grey io proprio non la reggo e dei suoi problemi con Derek mi importa non poco, di più, ma mi è piaciuto vedere come, nonostante sia diventata sempre più rompiballe negli anni, sia cresciuta dal implorare Derek di scegliere lei, di amare lei invece della ex-moglie all’ammettere di poter vivere benissimo senza di lui, ma di non volerlo fare. Owen si comporta come un bambino che si rifiuta di mangiare il minestrone: continua a dire di no e non voler neanche considerare che magari potrebbe essere buono. Ovviamente il problema non è il minestrone, ma la relazione della madre con un uomo nettamente più giovane di lei. Posso capire la difficoltà di accettare la cosa, ma dopo tutto quello che è successo in quell’ospedale, mi aspetterei un minimo di apertura mentale, invece il dottore riesce solo ad allontanare tutti, Amy compresa, che però non si fa mettere i piedi in testa da nessuno.
Alex fa un bellissimo discorso a Meredith e si dimostra un vero amico. Mi dispiace molto che gli dedichino così poco spazio in puntata. Praticamente è utile solo per sentire i piagnistei della Grey, un po’ come Callie e Maggie. Vorrei che, per una volta, facessero quello che hanno fatto un paio di settimane fa con Amy: rendete Alex o Callie o April o chiunque altro il protagonista, rendete loro supereroi, raccontate le loro di storie. Lo so che la serie parla di Meredith ma, ammettiamolo, gli altri sono più simpatici e gradevoli. Preparatevi agli insulti che riceverà la settimana prossima. A giudicare dalla sinossi sembra che se la prenda con Amy per la relazione con Owen e potrei seriamente staccarle la testolina.

 

Once Upon A Time 4×15
Un po’ sottotono rispetto alle ultime puntate, ma veramente gradevole. La storia di Ursula è drammatica e dannatamente affascinante, anche se mi ha lasciata con un po’ di amaro in bocca. Avrei voluto vedere più azione dalla Ursula cattiva, mentre è stata piuttosto tranquilla fin dall’inizio. Speravo ci stupissero con un colpo di scena, invece viene fuori che, una volta riottenuta la sua voce per cantare, tutti i torti che le sono stati fatti sono semplicemente svaniti. Il passato tra lei e Hook è intrigante e il bel capitano ha dimostrato di essere cresciuto grazie ad Emma. Si rende anche conto che scivolare nelle vecchie abitudini è sempre troppo facile e che perdere il proprio lieto fine è altrettando semplici.
Mi spiace che la serie abbia sfruttato malissimo il personaggio di Ariel, che praticamente serve solo a consegnare messaggi via mare.Un peccato, visto che è una dei miei personaggi delle fiabe preferiti. Regina mi ha fatto piangere il cuore. Il suo sogno con Robin era delizioso e mi ha incuriosita l’interpretazione che la donna ha ricavato. Una Regina cattiva che protegge Robin da una Regina buona? Wow, non vedo l’ora di saperne di più.
Odio profondo per Rumple, che si dimostra, come sempre, il peggiore di tutti. Una volta decisa la meta, non importa chi ferisce nella via per raggiungerla.
Alla fine della puntata Ursula rivela i piani di Rumple: rendere Emma cattiva, come probabilmente era destinata ad essere fin dalla nascina. Io sinceramente non vedo l’ora di vedere Emma in versione cattiva, quindi attendo con ansia crescente le prossime puntate. Spero anche di scoprire di più su Malefica e Crudelia, che mi interessano particolarmente.

 

Eccoci alla fine anche di questa settimana. Mi scuso ancora per il ritardo e vi auguro una buona serata e un buon inizio di settimana!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*