Buongiorno lettori! Oggi vi lascio il mio pensiero su un libro che ho letto un po’ di tempo fa ma di cui non vi avevo ancora parlato. Si tratta di Paradiso Cercasi di Megan Maxwell.

paradiso cercasi cover

Titolo: Paradiso cercasi
Autore: Megan Maxwell
Editore: tre60

La vitale, esuberante Ana fa la fotografa in uno studio di moda a Madrid. E, un giorno, per caso, la sua macchina fotografica inquadra il volto di Rodrigo. Il feeling tra i due è immediato; la scintilla scocca all’istante, ma a smorzarla ci pensa subito lo stesso Rodrigo, che in quel momento frequenta una bellissima top model (ma sarà un grande amore? Chissà…) E a spegnerla del tutto arriva la scoperta che Ana è incinta. Una notte di passione con uno sconosciuto sta per cambiare la sua vita per sempre.
Tenere il bambino significherebbe forse rinunciare a Rodrigo, l’uomo che potrebbe essere la sua anima gemella. Oppure no? Che fare? Ci dovrà pur essere una soluzione
La porta verso la felicità dovrebbe essere aperta a tutti. Però, prima, bisogna trovarla. Insomma: Paradiso cercasi…

Paradiso cercasi è stato il mio primo approccio alla Maxwell. Non conoscevo questa autrice, lo ammetto, ma la trama mi aveva incuriosito parecchio e posso dire tranquillamente che non mi ha delusa.

Non sapevo cosa aspettarmi in quanto a stile e originalità della storia d’amore, ma mi sono trovata in un certo senso a casa, in una scrittura semplice e immediata, in grado di catturare il lettore fin dalle primissime pagine.

Paradiso cercasi è un romanzo piacevole, divertente, a tratti molto romantico con anche la possibilità di far scendere qualche lacrima. Ho trovato qualche passaggio un po’ scontato, l’idea alla base non è sicuramente un picco di originalità: una ragazza che si innamora di un pompiere bellissimo che però è il peggior esemplare di donnaiolo mai conosciuto. Questa trama un po’ farcita di clichè, però, non ha tolto nulla, dal mio punto di vista, al piacere della lettura. Un’idea già sentita, sviluppata e costruita poi in maniera piuttosto originale e molto ben scritta. La Maxwell farcisce i suoi libri di musica, specialmente spagnola, e fa venir voglia di andare a leggersi i testi delle canzoni o di usare i titoli come colonna sonora alla lettura. Sbirciando nel web, ho poi scoperto che questo della musica è un tratto che accomuna la maggior parte dei suoi romanzi.

In Paradiso cercasi troviamo un sacco di personaggi, completi, ben costruiti e frizzanti al punto giusto. Sono creati in modo da rispecchiare, ovviamente, delle figure ‘conosciute’ all’interno dei romanzi di questo genere: il donnaiolo, la ragazza innamorata ma non ricambiata, l’amica un po’ pazza e via dicendo, ma sono piacevoli, e abbastanza reali da non permettere al romanzo di prendere le distanze da chi lo sta leggendo.

Ana, la protagonista, è una ragazza di buona famiglia che si è trasferita in Spagna facendo la fotografa in cerca dell’indipendenza da una famiglia che sente un po’ troppo stretta e in fuga da una storia finita male.

Rodrigo è invece il pompiere ‘-issimo’: bellissimo, intelligentissimo ecc. È un personaggio che affronta un grande percorso di crescita durante il libro e che ci strappa alternativamente sospiri e insulti.

Ci sono poi personaggi secondari – seppur molto importanti – come Nekane, la migliore amica di Ana, Lucy, la sorella appariscente, Calvin, un altro pompiere…

Ho apprezzato come la Maxwell abbia inserito diverse storie a corredo di quella principale, che si intrecciano e vengono portate avanti senza creare confusione o togliere qualcosa alla storia di Ana e Rodrigo. Al contrario danno alla narrazione un ritmo molto apprezzabile e portano, secondo me, qualcosa in più al libro.

Paradiso cercasi è un romanzo fresco e divertente, una storia che tiene incollati alle pagine e che si fa leggere fino in fondo per scoprire come andrà a finire la storia d’amore. Super consigliato come lettura, anche sotto l’ombrellone.


Come forse già saprete, cari lettori, siamo affiliate Amazon. Se vi piace il nostro blog e volete acquistare il libro recensito, cliccate su questi link e compratelo da qui. Non spenderete di più né noterete differenze, ma ci aiutate a crescere e migliorare sempre di più! Grazie <3

Cartaceo | EBook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*