Avete presente quel libro che avete comprato, non so, due o tre anni fa perché la copertina era stupenda, la trama vi ispirava un sacco e tutti ne parlavano benissimo? È anche quel libro che poi è rimasto sui vostri scaffali fino ad ora, perché non avete mai trovato il tempo o l’ispirazione per iniziarlo, presi da nuove uscite, altre letture e impegni vari.

Abbiamo deciso, per questo 2019, di dare una possibilità a questi libri un po’ snobbati, quindi l’idea è di leggerne almeno uno al mese. Non sembra tanto, ma considerando che l’anno scorso ho letto quasi solo novità, l’idea di leggere almeno 12 libri “vecchi” in un anno mi piace molto.

Siccome pensiamo che molti di voi siano nella nostra stessa situazione, abbiamo deciso di utilizzare l’hashtag #LibriDimenticati per documentare queste nostre letture e invitarvi a partecipare a questa sfida. Non è una sfida organizzata, non bisogna iscriversi, non ci sono tempistiche da rispettare o obiettivi particolari.
Semplicemente se leggete un libro che abbia almeno un anno (io e Kia abbiamo deciso di considerare validi libri pubblicati prima del 2017 compreso) usate l’hashtag #LibriDimenticati, così che possiamo vedere le varie letture e chissà, trovare qualche nuovo spunto.

Io ho già letto il primo libro dimenticato dell’anno e dovrei parlarvene a breve sul blog. Fateci sapere nei commenti se questa sfida con voi stessi vi ispira e se vi piace come idea. Noi speriamo di riuscire a mantenere l’impegno e speriamo di smaltire così un po’ di libri fermi in libreria, in modo da comprarne poi subito degli altri e ricominciare.

7 Commenti su #LibriDimenticati

    • Puoi condividerli dove vuoi, su Instagram per esempio, usando l’hashtag #LibriDimenticati e taggandoci 🙂

      Mon

  1. bellissima iniziativa! io tra recuperare la serie di Alessia Esse e concludere la trilogia Mirta/Luna della Palazzolo direi che sono messa bene per gennaio!XD

    • I libri di Alessia Esse sono tutti bellissimi a mio parere. Non vedo l’ora di leggere il prossimo appena uscirà. L’altra trilogia non mi pare di conoscerla, devo andare a leggermi la trama 😉
      Direi che sei messa bene anche tu e se ti va, condividi le tue letture usando l’hashtag in modo che possiamo ritrovarle tutte mano a mano che l’anno procede!

      Mon

  2. Mi fa incredibilmente piacere vedere che non siamo le uniche con questo dilemma dei libri fermi in libreria e che ci sono iniziative simili alla nostra per aiutarci a leggerli e smaltirli. Non vedo l’ora di vedere cosa proporrai venerdì 🙂

    Mon

  3. Ci troviamo su un’onda simile! A Dicembre ho dato via a #laletturachenonvadimoda , per dare spazio a tutti quei libri (vecchi e nuovi) dimenticati dal mondo, che vengono nascosti sotto tutte le parole dedicate soltanto ai soliti 3/4 libri in voga momento per momento. Ho diverse idee per portate avanti quella iniziativa, una delle quale andrà online venerdì 🙂
    Per tornare alla vostra, ho una miriade di libri lasciati sugli scaffali e già dall’anno scorso ho deciso di dedicarmi agli acquisti fatti e lasciati lì a prendere polvere. Sono contenta di vedere altri ricordarsi di loro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *