Buongiorno lettori!
Volevo iniziare al meglio la settimana e cosa c’è di meglio di una recensione super positiva?

Tutto tranne un bacio cover

Titolo: Tutto tranne un bacio
Autore: Chiara Venturelli
Editore: Self

L’amicizia è sacra. Soprattutto se c’è un’unica persona di cui davvero ti fidi.
John è un uomo in carriera, invidiato dai colleghi per i suoi successi come consulente finanziario e perché non ha problemi a trovare sempre nuove compagne di letto, desiderose di sperimentare le sue “dispensazioni” secondo la leggendaria lista dei tre punti.
La sua unica famiglia è il nipote, di dieci anni più giovane, con il quale ha vissuto finché il ragazzo non ha trovato la sua strada.
Poi c’è Felicity, la sua unica amica, che ha girato il mondo da uno scavo archeologico all’altro per anni e ora si è resa conto di desiderare una relazione seria e stabile. Da amico premuroso, John non può che offrirsi di farla divertire e rilassare nell’unico modo che conosce, tra un appuntamento e l’altro con un papabile fidanzato.
Il problema nasce quando John si rende conto che con lei ha davvero tutto: confidenza, fiducia, affetto e attrazione fisica. Tutto tranne un bacio, su cui hanno posto il veto perché sarebbe troppo intimo.
E se non fosse pronto a vederla sistemarsi con un altro uomo? Se quel bacio non dato rappresentasse la sua dannazione e la sua capitolazione?

Chiara non delude davvero mai. Ho amato ogni suo libro, sia rivisitato da una sua vecchia pubblicazione sia nuove creazioni, ma “Tutto tranne un bacio” è sicuramente sul podio.

Abbiamo conosciuto John e Felicity in Linea 97 e in questo libro impariamo qualcosa in più del loro passato e della loro vita.
È il primo libro di Chiara con protagonisti adulti, over 30 e non mi hanno affatto delusa. Un’altra differenza che mi viene in mente rispetto agli altri libri è il POV, che in questo caso è quasi interamente di John, quindi maschile. Nonostante il cambio di genere rispetto alle solite voci narranti di Chiara, John risulta estremamente credibile, un amico perfetto, dolce e soprattutto sexy. L’ho considerato una versione più esperta ed evoluta degli altri dispensatori conosciuti nei libri precedenti.

I protagonisti sono eccezionali insieme. Si conoscono da anni, sono stati essenziali l’una per l’altro per anni e si considerano decisamente di famiglia. Nonostante la reputazione di John, però, l’unica linea che non hanno mai attraversato è quella degli amanti. “Tutto tranne un bacio” è esattamente la storia di loro due che attraversano questa linea e il titolo è abbastanza chiaro no? Fanno di tutto, tranne baciarsi, come se quella piccola mancanza potesse limitare i “danni” alla loro amicizia. Ho amato questa idea e la storia della loro amicizia. Ho sempre avuto un debole per le storie di migliori amici che finiscono per diventare una coppia a tutti gli effetti (anche se credo fermamente che non sia sempre quello il caso e che una donna possa avere un compagno e un migliore amico senza nessun problema).

“Tutto tranne un bacio” è una commedia romantica dolcissima, sexy, che tocca temi di famiglia, amicizia, lavoro (entrambi hanno messo la loro carriera quasi davanti a tutto), voglia di mettere su famiglia, crescita dei rapporti e anche di avanzamento dell’età, con un pizzico, ma solo un pizzico di dramma. In questo libro di dramma ce n’è davvero poco ed è stata una novità. Di solito siamo abituati ad amori costellati di tragedia, per far vedere che i protagonisti superano tutto, ma Chiara è riuscita a regalare al lettore una storia davvero bella senza dover aggiungere dramma inutile.

Se devo trovare una piccola pecca a questo libro è la velocità. Avrei voluto durasse il doppio e avrei voluto che alcuni avvenimenti avessero più spazio. Forse è un problema mio, ma vorrei che tutto quello che mi piace durasse di più (tipo il barattolo della Nutella per intenderci).

Concludo con una piccola chicca che distingue Chiara e i suoi libri: i crossover. Ogni libro è perfettamente leggibile senza aver letto gli altri, anche perché non si tratta di una serie, ma Chiara riesce a trovare un collegamento tra tutti i personaggi e li riporta insieme, in modo che tutti alla fine siano nello stesso mondo e lo trovo fantastico.

Spero di avervi convinto a dare a questo libro una possibilità. “Tutto tranne un bacio” è disponibile in cartaceo e ebook su Amazon e se volete comprarlo potete trovare il link qui sotto. Fatemi sapere se lo leggete e cosa ne pensate!


 

Come forse già saprete, cari lettori, siamo affiliate Amazon. Se vi piace il nostro blog e volete acquistare il libro recensito, cliccate su questi link e compratelo da qui. Non spenderete di più né noterete differenze, ma ci aiutate a crescere e migliorare sempre di più! Grazie <3

 

Cartaceo | EBook

 

1 Commento su Recensione: Tutto tranne un bacio di Chiara Venturelli

  1. Aggiunto subito alla WL, e credo che recupererò anche gli altri dell’autrice:) Dalla trama e dalla recensione mi ha convinta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*