Crea sito

Serie TV

Weekly Recap #59

Ma buongiorno!
Io sono in uno stato di coma non indifferente, ma eccomi qui con un nuovo Weekly Recap. So che vi sto facendo un po’ di confusione pubblicando di mercoledì, ma non disperate. D’ora in avanti il mercoledì sarà il nostro giorno serie tv, quindi non preoccupatevi, cercherò di non cambiare più. Sto provando a raccontare meno possibile delle trame e raccontarvi invece cosa mi ha fatto provare la puntata, ma non è semplice. Come sempre se volete consigliarmi qualcosa o chiaccherare in generale sono sempre disponibile!
Ah, ho eliminato Quantico dal Recap perché la prima puntata mi ha lasciata piuttosto indifferente e per non ritrovarmi ogni settimana con niente da dire ho preferito eliminare e inserire, per ora, This is us. Forse più avanti si aggiungeranno altre delle serie nuove, forse no. Vedremo come andrà 😉

Ricordo che siete sempre in tempo per partecipare alla nostra visione di gruppo di Htgawm, di cui pubblicheremo il primo post prossima settimana. Basta lasciarci un commento!

grey’s anatomy

Grey’s Anatomy 13×01
Ritorno che non mi ha sconvolta più di tanto ma mi ha emozionata. Questa puntata è andata a toccare uno dei personaggi storici di Grey’s Anatomy e non so se il modo in cui è stata gestita la situazione mi è piaciuta. Alex è cresciuto tantissimo dalla prima stagione, arrivando a diventare uno dei miei personaggi preferiti, ma soprattutto uno dei personaggi che ha subito un cambiamento costante e visibile nel corso di 12 anni. Mi è dispiaciuto vedere che abbia fatto un errore che avrei sicuramente associato all’Alex di 12 anni fa, ma non all’uomo che è diventato. C’è un però in tutto questo .Alex all’inizio della sua storia mai avrebbe preso la matura e giusta decisione di costituirsi e accettare le conseguenze di ciò che ha fatto. L’ho trovata una scelta giusta da parte degli autori che hanno dimostrato quanto effettivamente Alex sia cambiato, nonostante all’inizio non fosse troppo convinto di confessare.
Lo stesso vale per Meredith. Lei e Alex sono tutto ciò che è rimasto del loro vecchio gruppo e la lealtà tra i due è assurda. Si era già vista l’anno scorso quando Alex aveva aiutato Meredith in tutti i modi dopo la morte di Derek e si è visto in questa prima puntata, con la donna che per istinto si inventa una scusa per proteggere Alex. Alla fine, però, anche Meredith cede e fa la cosa giusta e va a confessare tutto alla Bailey nello stesso momento in cui Alex va dai poliziotti. È stato abbastanza straziante veder portare via Karev in manette e vederlo dietro le sbarre. La cosa che mi è piaciuta è che tutti ne siano rimasti sconvolti, come se non potessero comprendere cosa stesse succedendo e che davvero Alex ne fosse responsabile. Mi è dispiaciuto un sacco per DeLuca..mi piace come personaggio e non pensavo si sarebbe arrivati a questo, ma spero che la situazione si risolva perché non voglio che Alex se la passi troppo brutta, ma anche perché DeLuca non si merita una fine del genere. Non so bene cosa dire su Jo perché non mi è piaciuta. La prima cosa che le è venuta in mente dopo esserti ripresa dallo sbornia colossale è stata scappare. Anche per Maggie non ho molto da dire. Ovviamente ha ragione a dire che Meredith si è comportata in maniera sbagliata e nonostante Meredith le abbia promesso di non mentirle e l’abbia incoraggiata a fidarsi di lei ecco che appena arriva Riggs le racconta un’altra bugia. Non mi piace questa cosa e, se devo essere sincera, non mi piace Riggs. Vedremo se nelle prossime puntate mi ricrederò.

 

how to get away with murder

How To Get Away With Murder 3×01
Aand welcome back! Ragazzi inizio straordinario per una serie che non smette di mai di stupirci. Nuova stagione, nuovo omicidio presentato proprio negli ultimi secondi. Non sappiamo ancora la vittima ma Annalise è sconvolta a livelli assurdi. Personalmente penso si tratti o di Nate, ma mi sembra scontato, oppure spero in Wes. Annalise sarebbe sconvolta dalla morte di Wes e renderebbe le cose decisamente interessanti. Oltre il fatto che ci libererebbe di un personaggio fondamentalmente inutile.
Htgawm torna con i suoi salti temporali malefici che devo dire non apprezzo particolarmente, ma bisogna farci l’abitudine temo. La storia è pensata così e finora ha funzionato bene. I Keating 5 sono un po’ sottotono, ma quest’anno giocano agli avvocati quindi ne vedremo delle belle. È proprio Wes ad aprire le danze e nonostante se la cavi bene le cose non vanno come previsto. Nel frattempo Laurel fa finta di aver dimenticato Frank, Michaela se la fa con Asher di nascosto e Connor, beh, povero cucciolo a lui va proprio male. Ragazzi mi hanno separato i Coliver. Spero che la cosa si risolva in fretta…non potrei reggere altrimenti.
Sono davvero curiosa di vedere cosa si inventeranno anche perché non so quanto possono andare avanti ancora con sti omicidi..prima o poi qualcuno li beccherà cristo. Intanto noi ci godiamo questa serie stupenda!

 

blindspot

Blindspot 2×02
OMG Patterson e Borden. Scusate se ignoro totalmente gli altri e parto da loro ma sono stati la cosa più bella della puntata. Il mio moroso è convinto che uno di loro due sia la talpa di cui parla Sheperd ma sinceramente spero di no. Spezzerebbero il mio cuoricino di shipper. Però il fatto di non conoscere il nome di Patterson un po’ mi destabilizza..uhmm.
Coomunque Jane continua a fare il doppio gioco ma evidentemente le cose non le vengono molto bene. La donna non si fida di nessuno e il problema più grave sembra essere che nemmeno gli altri si fidano di lei, da entrambe le parti. C’è quindi un insieme di persone diffidenti e nessuno che conclude nulla. Il caso della settimana non trovo sia stato niente di speciale e ancora non riesco a convincermi della sincerità di Naz, soprattutto dopo quello che è stato visto nella puntata, ovvero che origlia le sedute degli agenti con Borden. Mi chiedo a questo punto se Borden lo sappia.
Roman è piuttosto figo come personaggio, ma viene tenuto troppo al guinzaglio da sua madre. Forse il finale ci promette qualcosa di buono..vedremo. So che bisogna fare passi avanti o qui ci si inizia ad annoiare. Non sopporto più Tasha e non è che Weller e Reade mi vadano troppo a genio. Non so, durante l’ultima puntata nessuno di loro mi è piaciuto. Parliamo 5 secondi della ex di Weller? Porta grandi notizie e io sono giusto un pelo perplessa sulle tempistiche. Se la gravidanza è di tre mesi e Jane è stata nel black site della CIA per 3 mesi vuol dire che Weller e la ex ci hanno dato dentro nel momento in cui Jane è stata catturata. Ma non si erano mollati mesi prima? Vorrebbe dire che Weller ha arrestato Jane ed è corso dall’altra? Non mi convince troppo ma vedremo più avanti. Non mi ci vedo Weller padre, ma neanche per sbaglio, ma magari sono solo io che non apprezzo il personaggio. Reade è un personaggio che non riesco a inquadrare. Di lui sappiamo poco, ma in questa puntata otteniamo una rivelazione shockante per lui e per noi quindi spero che lo mettano più in mostra in questa stagione e magari me lo facciano apprezzare di più. Per il resto, più Patterson e Borden per tutti!

 

this is us

This is us 1×01
Ogni anno guardo un sacco di pilot e questo è uno di quelli. This is us non mi è sembrata una storia complicata. Non mi ha dato la sensazione di voler sorprendere a tutti i costi, ma di voler invece essere semplice e ci è riuscita. Ci vengono raccontate le storie di quattro persone nate lo stesso giorno ed è un po’ come Sense8, nel senso che le persone nate lo stesso giorno condividono qualcosa di speciale, ma non per forza di assurdo come in Sense8. This is us ci fa innamorare dei suoi personaggi in 40 minuti di piccole cose che rendono questi protagonisti familiari, come se fossero vecchi amici. Guardare This is us mi ha dato la sensazione di guardare una serie da anni e anni e conoscere ogni personaggi perfettamente, mentre invece li avevo appena incontrati. Gli attori scelti mi piacciono un sacco, li conoscevo quasi tutti e trovo che siano molto azzeccati. Non voglio raccontarvi nulla dei personaggi perché voglio che andiate a scoprire le cose che li rendono speciali da soli, quindi questo recap sarà breve, ma voglio consigliarvi di mettervi comodi sul divano o sul letto, magari con una tazza di the e una coperta e godervi una puntata piena di amore e semplicità, ma che allo stesso tempo tocca argomenti a volte difficili. Fatevi sorprendere soprattutto dal finale in cui viene svelato l’intreccio fra i protagonisti e vi giuro che ne rimarrete stupiti. Nella puntata sono racchiuse piccole perle di saggezza..quindi ricordate che se la vita vi da limoni, voi dovete provare a tirarne fuori almeno una semi-limonata. Non verrà perfetta magari, ma ci avrete provato ed è quello che conta.

 

mon firma

Weekly Recap #58

Signore e signori, siamo già a metà settembre e sapete questo cosa vuol dire: è di nuovo tempo di serie tv e quindi di Weekly Recap. Ovviamente devono ancora ricominciare tutte le serie e infatti per ora ho solo una puntata da commentare con voi, ma accidenti che episodio!

blindspot

Blindspot 2×01
Ritorno col botto per Blindspot, serie che nella seconda metà della prima stagione mi aveva lasciata così così, un po’ come Quantico. C’è da dire che a differenza dell’altra serie, il finale di Blindspot era stato assolutamente epico e non previsto. Jane è stata arrestata da Kurt e dagli altri dopo aver ucciso Oscar (ancora mi viene da piangere) e aver tentato inutilmente di salvare la vita a Mayfair.
La seconda stagione si apre proprio con Jane che si trova in una situazione tutt’altro che piacevole. Trattenuta in un Black Site (per chi non lo sapesse sono luoghi nascosti che tecnicamente non esistono e in cui non esistono leggi. In sostanza sono i luoghi in cui CIA e forse altre organizzazioni torturano i prigionieri – questo è quello che ho capito guardando serie tv come Alias e co) viene torturata ma non cede, ricordando l’addestramento ricevuto in cui era stata allenata a sopportare ogni dolore senza cedere. Mi ha sempre messo ansia la tortura, faccio fatica proprio a guardarla anche solo rappresentata in tv e trovo assurdo che ci siano persone addestrate a fare un male così grande e persone allo stesso modo addestrate a ricevere un tale dolore. Comunque Jane è la solita macchina da guerra e ovviamente riesce a scappare.
Ecco quindi che entra in scena un personaggio che a quanto pare avrà molta rilevanza in questa stagione, Naz. Fa parte del NSA e conosce l’organizzazione di cui faceva parte Jane. Il suo compito sarebbe quello di sconfiggerla e vuole usare Jane per farlo. Ovviamente il team ha delle riserve, ma alla fine cede, per onorare il ricordo di Mayfair. Onorevole da parte loro ovviamente, ma voglio vedere che problemi verranno fuori nel tempo. Nessuno di fida di Jane e la cosa si preannuncia interessante.
Nota d’onore per Tasha che spara a Jane quando Kurt esita per fare in modo di rendere la fuga di Jane credibile. Si può quasi vedere l’odio negli occhi dell’agente dopo aver sparato a quella che ritiene una traditrice.
Sto cercando di raccontare meno possibile, ma devo assolutamente parlare di quel genio di Patterson per almeno due righe. Prima di tutto, mamma mia quanto mi era mancata. Con i suoi lampi di genio illumina tutta la puntata. Che poi quasi niente di quello che faccia sia fattibile in così poco tempo è un’altra storia.
Passiamo quindi agli altri due nuovi personaggi introdotti nella puntata e alle rivelazioni che abbiamo avuto. Conosciamo Roman e Sheperd, rispettivamente un compagno di organizzazione di Oscar e il capo. Roman aiuta Jane a raggiungere Sheperd dopo che Tasha le ha sparato. Le promette risposte e aiuto ed è incredibile quanto sia felice di vederla. La cosa che mi ha sconvolta abbastanza è la freddezza dello sguardo e del viso che questo attore riesce a trasmettere. Roman pare un soldato abile quanto se non più di Jane e si vede durante il loro percorso. Quando incontrano Sheperd invece, ecco che la mia mascella è precipitata praticamente sul pavimento del treno in cui sono mentre scrivo questo recap. Ragazzi che notizia che ci viene data. Vi ricordate il test che Patterson aveva fatto al dente di Jane all’inizio della prima stagione? Beh riguarda quei risultati lì e oh mio Dio.
Non vedo l’ora di vedere come andrà avanti, soprattutto ora che Jane sta facendo il secondo, triplo gioco? Boh ho perso il conto.
Ho due richieste per le prossime puntate: datemi più Patterson possibilmente con lo psicologo e trovatemi un nuovo manzo per Jane. A me Weller non piace quindi voglio un Oscar 2.0 ù.ù
Alla prossima!

 

mon firma

Serie TV: Novità Autunno 2016/2017

Buongiorno 🙂
È settembre ormai e chi come me mastica serie tv a colazione, pranzo e cena sa che settembre vuol dire una cosa sola: ricominciano le varie serie che seguiamo ma, soprattutto ne iniziano di nuove, come se ne avessimo bisogno.
Avevo fatto questo post anche lo scorso anno e lo potete trovare qui. Magari scoprite serie che non conoscete anche lì. In questo post vi avevo detto anche che avrei fatto un recap di quali serie fossero sopravvissute al mio anno telefilmico, quindi eccolo qui:

  • Blindspot: guardata l’intera prima stagione e attendo l’inizio della seconda. Potete leggere di questa serie nei Weekly Recap.
  • Containment: guardata l’intera prima stagione. Ho scoperto poi essere una serie composta di una sola stagione, quindi non ci saranno altre stagioni.
  • Grandfathered: smesso di seguirla dopo il Pilot.
  • Heartbreaker: smesso di seguirla dopo il Pilot.
  • Limitless: smesso di seguirla dopo il Pilot.
  • Lookinglass: smesso di seguirla dopo il Pilot.
  • Lucifer: smesso di seguirla dopo il Pilot.
  • Quantico: guardata l’intera prima stagione e attendo l’inizio della seconda. Potete leggere di questa serie nei Weekly Recap.
  • Supergirl: smesso di seguirla dopo il Pilot.

Come potete notare non è andata troppo bene, ma sono soddisfatta delle serie che ho visto e di averci comunque provato. Nella speranza che quest’anno vada meglio, ecco a voi l’elenco delle nuove serie che proverò a seguire. Fatemi sapere se qualcna vi interessa. Non sono le uniche che usciranno, ma ho fatto una selezione secondo i miei gusti.

Conviction

Pilot: 3 ottobre 2016

Un legal drama con un pizzico di romanticismo, vede una ex “First Daughter”, Carter Morrison, essere costretta tramite ricatto, a diventare il capo di una nuova unità di crisi, Conviction Integrity Unity. Lei e il suo team di legali, investigatori e scienziati, indagano sui casi dove esiste la possibilità che la persona sbagliata sia stata condannata.

Frequency

Pilot: 5 ottobre 2016

Ispirato al film omonimo del 2000, la storia segue la vicenda della Detective Raimy Sullivan, che riesce a entrare in comunicazione con suo padre, nel passato, grazie alla sua vecchia radio. Parlando con lui, Raimy cerca di cambiare la storia, evitando la morte di suo padre e guarire il rapporto tra di loro.

Gilmore Girls: A Year in the Life

Messa in onda dei 4 episodi: 25 novembre 2016

Ambientata circa otto anni dopo le vicende narrate in Una mamma per amica, il revival torna nell’immaginaria cittadina di Stars Hollow per raccontare come le vite di Lorelai Gilmore e di sua figlia Rory, così come dei loro eccentrici amici e conoscenti, vanno avanti nell’arco di un anno solare, tra amori non ancora sbocciati, altri cresciuti e alcuni del tutto nuovi.

Lethal Weapon

Pilot: 21 settembre 2016

Dopo la tragica morte della giovane moglie e del bambino che portava in grembo, il detective Martin Riggs, ex Navy SEAL, si trasferisce al Los Angeles Police Department in cerca di un nuovo inizio. Per bilanciare i suoi modi bruschi e istintivi che tendono a mettere a repentaglio la sicurezza sia propria che dei suoi colleghi, gli viene affiancato un partner d’esperienza nonché padre di famiglia, il detective Roger Murtaugh.

Notorious

Pilot: 22 settembre 2016

Il dramma segue la relazione professionale e privata tra Jake Gregorian, un carismatico avvocato della difesa, e Julia George, un potente produttore televisivo, mentre cercano di controllare i media, la legge e magari anche l’un l’altra…

Pure Genius

Pilot: 27 ottobre 2016

Medical drama su un mogul della tecnologia che ingaggia un chirurgo dalla fama controversa per aiutarlo ad aprire un nuovo ospedale all’avanguardia.

This Is Us

Pilot: 20 settembre 2016

Dramedy corale su un gruppo di persone le cui vite si intersecano in modi sorprendenti.

Timeless

Pilot: 3 ottobre 2016

Azione e avventura in questa serie dove un criminale ruba una macchina del tempo, con lo scopo di andare nel passato e distruggere l’America per come la conosciamo, ma dovrà vedersela con un trio di eroi – un soldato, uno scienziato e un professore di storia – che usano il prototipo della macchina per fermarlo.

Westworld

Pilot: 2 ottobre 2016

La trama ruota intorno a un parco di divertimenti futuristico dove lo staff è costituito da robots talmente realistici e tecnologicamente avanzati da passare per esseri umani. Due ospiti decidono di provare la sezione a tema western ma ben presto quello che era un pomeriggio divertente si trasforma in un incubo quando uno dei “pistoleri” si ribella agli ordini e comincia a dargli la caccia.

mon firma

Mr. Robot: 2×01-2×06

Buongiorno!
Qualche settimana fa vi avevo lasciato la recensione della prima stagione di Mr Robot sotto forma di guest post (la trovate qui) e vi avevo detto che stavo anche cercando di convincere il recensore in questione a parlarci pure della seconda stagione. Ebbene eccoci qui, con il suo parere sui primi sei episodi – la prima metà della stagione – usciti finora.

mr. robot

Offline. Questa parola è sicuramente quella che sintetizza meglio questa prima metà della super attesa seconda stagione di Mr.Robot. Offline. Off-line. Disconnesso.
Dopo il finale esplosivo della prima stagione, conclusasi con il trionfale successo del piano di attacco al potere capitalistico della EvilCorp condotto dagli hacker di F-society, il mondo si trova ora a vivere un nuovo inizio: ogni debito e ogni credito sono stati azzerati, il caos regna nella società, tra i dirigenti della EvilCorp, tra le forze dell’ordine che stanno cercando di trovare i responsabili del più grande attacco hacker della storia. Il caos regna tra i membri della F-society che, disconnessi dal loro carismatico leader, si trovano a dover fronteggiare l’attacco sferrato loro da parte un ignoto e terribile avversario che sta cercando di eliminarli dal mondo reale. Il caos regna anche nella mente di Elliot, che vive una lotta continua e sempre più violenta tra se e il suo alter ego: Mr. Robot. Che, in cerca di un impossibile equilibrio con se stesso ha deciso di disconnettersi dal mondo rifugiandosi nel posto dal quale è sempre fuggito: la casa della madre. Ed è in mezzo a questo totale delirio che brilla per tenacia e perspicacia l’improbabile protagonista (per merito) della prima metà di stagione: Dominique, l’agente dell’FBI che puntata dopo puntata sta ricostruendo ogni frammento dell’impresa di F-society compromettendone l’anonimità. Sarà per contrastare questo nuovo avversario che finalmente Elliot tornerà online. Finalmente connesso al resto del mondo, del suo mondo. Più determinato che mai a dimostrare a Mr. Robot che non ha bisogno di lui per trionfare contro questo nuovo avversario. Pronto a sferrare nuovi attacchi sempre più micidiali per proteggere i suoi affetti.
Che dire, dopo una lunga e offline prima metà di stagione, siamo tutti pronti a vedere un Elliot più in forma che mai stupirci sempre di più con gli effetti speciali del dark web.

Voi siete in pari? Vi sta piacendo questa stagione?

kiafirma